Compara carte

Compara ›

Compara mutuo

Compara ›

I prestiti Enpam sono soluzioni finanziarie rivolte agli iscritti all’Ordine dei Medici. Chi non risulta iscritto non può invece presentare la domanda all’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per Medici e Odontoiatri. Dunque, ai prestiti Enpam possono accedere soltanto i medici e gli odontoiatri, oltre agli studenti iscritti al corso di laurea in Medicina o a quello di Odontoiatria (indipendentemente dall’anno accademico frequentato).

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (19 votes, average: 4,26 out of 5)

Loading...

Quanto è possibile ottenere con i prestiti Enpam

I prestiti Enpam vanno da un minimo di 5.000 euro a un massimo di 200 mila euro. Come viene spiegato in maniera chiara sul sito ufficiale dell’Ente, esistono due tipologie di prestito. Da un lato ci sono i prestiti per esigenze professionali, dall’altra per esigenze personali. Ad esempio, un prestito può essere richiesto per l’acquisto di nuovi macchinari oppure per la ristrutturazione di locali presso cui si lavora e vengono ricevuti i propri pazienti.

prestiti Enpam

Finanziamento Enpam Club Medici

Il prestito Enpam Club Medici è un prestito personale esclusivo finanziato da Club Medici Italia, che gravita attorno ad Agos Ducato (nota società di prestiti e finanziamenti). In totale, sono tre le proposte di prestito che Club Medici propone agli iscritti all’Enpam. Le offerte sono riservate ai medici specializzandi, ai pensionati e ai dipendenti Enpam. Si ricorda che Agos Ducato è una delle società con cui Enpam ha stretto una partnership commerciale per consentire ai propri iscritti di avere maggiore scelta al momento della richiesta del prestito.

Istituti di credito convenzionati per i prestiti Enpam

Sul sito ufficiale dell’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Medici è possibile consultare gli istituti di credito convenzionati per i prestiti Enpam. Una volta effettuato l’accesso alla home page del sito, è sufficiente individuare la sezione Convenzioni e Servizi sul menu naturale e cliccare sulla voce Istituti di credito. La lista delle banche e degli istituti di finanziamento che hanno una partnership in corso con Enpam è composta da Deutsche Bank, BNL (facente parte del Gruppo BNP Paribas), Banca Popolare di Sondrio, IBL Banca, Banca Popolare Pugliese, Conafi Prestito e Agos Ducato. Ciascun istituto di credito propone un’offerta diversa agli iscritti all’Ordine e all’Ente di previdenza e assistenza per i medici. Ciascuna proposta di prestito è inserita in un apposito modulo PDF scaricabile direttamente dal sito ufficiale Enpam una volta che si clicca sul nome dell’istituto di credito.

prestiti Enpam

Prestiti Enpam per i pensionati

Tra le loro offerte, gli istituti di credito convenzionati con Enpam propongono prestiti per pensionati. Una delle soluzioni più gettonate è quella che fa riferimento alla cessione del quinto, tramite cui il pensionato accede al prestito cedendo volontariamente un quinto del proprio assegno previdenziale. La cessione del quinto della pensione permette agli istituti finanziari di velocizzare le pratiche, in quanto la persona richiedente offre ampie garanzie dal punto di vista patrimoniale.

Tassi Enpam

I tassi dei prestiti Enpam dipendono dall’offerta a cui i dipendenti o i pensionati iscritti all’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza decidono di aderire. Si prendano a titolo di esempio le due offerte di BNL e Deutsche Bank. La banca tedesca propone il finanziamento db Money, da un minimo di 15 mila euro a un massimo di 50 mila euro. Il prestito è rimborsabile in 60 rate. Ipotizzando un prestito di 25 mila euro, il tasso fisso nominale è al 3 per cento. BNL (Banca Nazionale del Lavoro) propone il prestito personale Enpam con importo da 5.000 a 100.000 euro, della durata compresa tra i 36 e 120 mesi. In questo caso il tasso fisso nominale annuo è pari al 5,99 per cento.

prestiti Enpam

Contatti Enpam

Gli utenti interessati ai prestiti Enpam possono mettersi in contatto con l’Ente tramite il numero di telefono 06 4829 4829. Si tratta del numero da comporre per richieste di chiarimenti e qualsiasi informazione supplementare in merito alle condizioni economiche dei prestiti. Chi abita a Roma può recarsi direttamente alla sede nazionale dell’Ente sita presso Piazza Vittorio Emanuele II al numero civico 78.