Compara carte

Compara ›

Compara mutuo

Compara ›

I prestiti cambializzati a protestati sono molto richiesti poichè questi soggetti hanno difficolta ad accedere a prestiti personali più diffusi. Non tutte le finanziarie concedono questo tipo di finanziamento ma è possibile fare richieste online sui comparatori per trovare chi concede prestiti cambializzati.

Ottieni Fino a 60.000 € – preventivo in 5 minuti – tempi di risposta rapidissimi
RICHIEDI PRESTITO ORA >> GRATIS e senza impegno

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 4,29 out of 5)
Loading...

Prestiti cambializzati a protestati: le possibilità di ottenere un finanziamento non mancano, anche se ottenerlo è sempre più difficile

I protestati, sono soggetti contraddistinti da una storia creditizia non particolarmente affidabile e ad un passato alquanto burrascoso in quanto a saldo del debito. Motivo per cui gli istituti di credito, prima di elargire un finanziamento, ci pensano più e più volte. Ottenere la liquidità extra richiesta, magari per coronare un sogno, per concludere un progetto o per affrontare al meglio spese impreviste, per un protestato non è certo una passeggiata. In questo articolo vediamo come funzionano i prestiti cambializzati per protestati.

Prestiti cambializzati a protestati

Ne consegue che fra tutte le categorie che dimostrano un certo interesse nei confronti dei prestiti cambializzati, i protestati meritano di sicuro una certa menzione, per il semplice motivo che avendo subito tempi addietro il protesto, sono i primi ad essere consapevoli del fatto che per loro è ardua impresa l’accesso al credito. Quasi tutte le forme di finanziamento risultano precluse ed i prestiti cambializzati costituiscono il più delle volte l’unica possibilità di ottenere una liquidità extra.

Banche, agenzie finanziarie ed enti di credito sono tutt’altro che propizi ad erogare finanziamenti ai protestati, visto che la soglia di rischio a cui si espongono tende inevitabilmente ad alzarsi. Anche se molte banche mettono in evidenza l’offerta di prestiti a protestati, occorre sottolineare quanto risultino selettivi i criteri di accesso al finanziamento.

Insomma, questi tipi di prestito non sono concessi con facilità. I finanziamenti con cambiali a domicilio sono un’opzione da prendere in considerazione, spesso utilizzati in caso di necessità di piccoli prestiti veloci.

Prima di ottenere l’importo desiderato, il diretto interessato deve presentare tutta una serie di garanzie ed essere disposto a pagare tassi di interesse ampiamente superiori rispetto a quelli che il mercato propone.

In riferimento ai lavoratori dipendenti che hanno subito un protesto, il TFR e la fideiussione di un terzo sono le soluzioni più gettonate. Per i pensionati, in tal senso, il cedolino della pensione si dimostra fondamentale. Lo stesso dicasi per il modello Unico in relazione ai lavoratori autonomi.

Nella circostanza dei prestiti cambializzati, il ricorso a beni di proprietà, ad un immobile a disposizione o ad un garante si confermano soluzioni ampiamente diffuse.

Confronta i migliori prestiti online

PrestitoRichiedi preventivo
Facile Prestito
Fino a 80.000 €

Comparatore
gratuito di
prestiti

Richiedi Gratis >>

Indomec
Fino a 80.000 €

Comparatore
gratuito di
prestiti

Richiedi Gratis >>

Younited Credit
Anche Per AUTONOMI
Tassi competitivi

Prestito 100% online

Richiedi Gratis >>

RICHIEDI PRESTITO ORA >>

Come funzionano i prestiti cambializzati per protestati?

Trattandosi di prestiti non finalizzati, rimborsabili mediante cambiali strutturate su rate costanti e tasso fisso, ad erogarli sono principalmente le agenzie finanziarie piuttosto che le banche. Negli ultimi anni, va detto, poi, che questa forma di finanziamento sta trovando una sempre maggiore diffusione tra i privati che, sfruttando i tassi di interesse superiori alla norma, ci guadagnano sempre di più.

Come abbiamo avuto modo di lasciare intendere, la concessione del prestito è strettamente dipendente alla situazione attuale e pregressa del potenziale debitore, oltre che dall’importo desiderato. Se la busta paga, di per sé, sinonimo di certezza in quanto a stabilità delle entrate, non viene giudicata sufficiente come documentazione, è il caso che il diretto interessato proponga ulteriori garanzie: l’immobile da sottoporre ad ipoteca è quella più diffusa.

Nel momento in cui il diretto interessato non fosse più in grado di saldare il debito, l’ente di credito potrà pignorargli l’immobile. Onde evitare situazioni spiacevoli di questo tipo, si inserisce quasi sempre la figura di un garante, in genere un coniuge o un parente stretto che, a fronte di mancato saldo del debito, provvederà a pagare le rate mensili e, nell’eventualità, a rifarsi direttamente sul debitore originale.

Il garante, chiaramente, deve avere un trascorso creditizio senza aver subito protesti, oltre ad entrate certe e ad una solida situazione patrimoniale. Inoltre, è bene che quest’ultimo non abbia altri finanziamenti in corso da dover affrontare. In questo modo, non ci saranno intoppi ed ostacoli per l’istituto di credito di turno.

Conclusioni

I prestiti cambializzati per protestati sono prestiti personali di natura non finalizzata. Ciò vuol dire che non risultano connessi all’acquisto di beni e servizi.

Un prestito personale con cambiali, in linea di massima, viene erogato con maggiori probabilità a chi ha un passato creditizio sì burrascoso, ma con proprietà immobiliari di tipo residenziale. In questo modo, l’agenzia finanziaria di turno, più incline a concedere liquidità extra, avrà le spalle coperte e la soglia di rischio a cui si esporrà non presenterà alte barriere.

Clicca sul bottone sottostante per richiedere un prestito in pochi minuti, gratis e senza impegno:

Ottieni Fino a 60.000 € – preventivo in 5 minuti – tempi di risposta rapidissimi
RICHIEDI PRESTITO ORA >> GRATIS e senza impegno

Leggi anche: