Compara carte

Compara ›

Compara mutuo

Compara ›

Vuoi sapere quali sono i materassi migliori per dormire bene? Oggi definiamo il “migliore” come qualcosa di “massima qualità”. In effetti, le origini della parola indicano un significato diverso, ugualmente dinamico, un rimedio. Vogliamo tutti dormire bene perché un sonno migliore ci consente di vivere una vita più felice e più sana. Un buon materasso ti supporterà e ti aiuterà a dormire meglio ogni notte.

Quando stai cercando il miglior materasso, concentrati sulle tue preferenze individuali, come lo stile del sonno e le preferenze del materasso. Soprattutto, il miglior materasso dovrebbe alleviare il dolore per sostenere la postura e lasciarti dormire profondamente.

In questo articolo, noi di e-risparmio.it esamineremo tutto ciò che devi sapere prima di acquistare un nuovo materasso, cosa puoi aspettarti dai migliori materassi sul mercato nel 2020 e come sceglierne uno in base a un’ampia varietà di circostanze e preferenze.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,33 out of 5)
Loading...

 

Materasso migliore: come e quando acquistarlo?

Anche i materassi migliori iniziano a perdere la lucentezza dopo alcuni anni, purtroppo non durano per sempre. Ma puoi ancora mettere le mani su un materasso di buona qualità che resiste per almeno 6-7 anni. La maggior parte degli esperti consiglia di sostituire il materasso quando si inizia a svegliarsi con dolore o disagio o si pensa che il materasso possa essere la causa di tutte le oscillazioni.

Altri segni che indicano che potresti aver bisogno di sostituire il tuo vecchio materasso con uno migliore includono difetti estetici, come strappi, cedimenti o ammaccature delle cuciture, bobine di scoppio o rientranze che ti fanno sentire bloccato sul letto. In conclusione: se ti senti a disagio sul materasso, è tempo di sostituirlo!

Materassi migliori: tipologie

Sono finiti i giorni in cui l’unico letto che potevi comprare era un materasso a molle. Mentre le molle interne sono ancora un tipo di materasso popolare, altri materiali sono entrati nel mercato per affrontare le preoccupazioni più urgenti del sonno dei consumatori. Ecco le tipologie dei materassi migliori sul mercato.

Schiuma

La schiuma onnipresente che troverai in centinaia di letti ora, non è sempre stata così famosa. In effetti, il primo materasso in schiuma è stato prodotto nei primi anni ’90, ma con la rivoluzione del letto in scatola, la loro popolarità è salita alle stelle.

A differenza di altri tipi di materassi, la schiuma è facile da comprimere e arrotolare, rendendola ideale per la spedizione diretta ai clienti in una scatola compatta e facile da spostare.

Non tutti i materassi in schiuma sono creati allo stesso modo: ci sono alcune opzioni tra cui scegliere e funzionano in modo diverso, quindi tieni a mente le tue esigenze se ti stai orientando verso un letto in schiuma.

Schiuma poliuretanica

Conosciuto anche come poliuretano espanso, questo materiale da una sensazione simile al memory ma è un po ‘più economico da produrre. Probabilmente l’hai già usato prima senza accorgertene: si trova spesso in divani, sedili per auto e coprimaterassi.

Sebbene la polischiuma sia conveniente, non è sempre di alta qualità, quindi ti consigliamo di fare molte ricerche se prevedi di acquistare un letto in polischiuma. La poli-schiuma è a bassa densità, quindi è più soggetta a deteriorarsi più velocemente nel tempo.

Memory Foam

Si tratta di uno dei materassi migliori sul mercato. La memory foam è di gran lunga l’opzione di schiuma più popolare oggi giorno. Questo perché il materasso risulta morbido e modellante, e porta ad alleviare la pressione.

La memory foam, come la schiuma di poliuretano, viene solitamente utilizzata negli strati di massimo comfort di un materasso per offrire all’utente tutti i benefici antidolorifici. La maggior parte dei materassi in memory foam utilizza una schiuma ad alta densità nella base, come sistema di supporto robusto, poiché la memory foam è a bassa densità e facilmente comprimibile.

La reattività della memory foam impedisce alla pressione di accumularsi nelle aree più sensibili, come articolazioni, schiena, colonna vertebrale o fianchi. Coloro che cercano sollievo dal dolore spesso scelgono la memory foam proprio per questo motivo.

La reattività della memory foam impedisce alla pressione di accumularsi nelle aree più sensibili, come articolazioni, schiena, colonna vertebrale o fianchi.

Una lamentela comune associata alla memory foam è la sua capacità di intrappolare il calore. Tuttavia, la maggior parte dei produttori di memory foam ha iniziato a infondere le sue schiume con gel, carbone, rame e altri materiali di raffreddamento per evitare l’accumulo di calore. La maggior parte della memory foam utilizza anche la tecnologia a celle aperte, che consente un flusso d’aria migliore rispetto alla tipica schiuma a cellule chiuse.

Schiuma contorta

La schiuma contorta, nota anche come “schiuma a cassa d’uovo”, non si trova spesso negli strati superiori dei materassi di qualità superiore poiché è piuttosto rigida. Tuttavia, funziona bene come strato stabilizzante per fornire supporto extra.

Schiuma di lattice

La schiuma di lattice sta lentamente guadagnando posizioni sulla schiuma memory come altra opzione morbida e confortevole per chi soffre di dolore, ed è in cerca di un sonno migliore. A differenza della memory foam, prodotta con petrolio, il lattice naturale viene raccolto dalla linfa di un albero della gomma. Questo processo richiede un basso impatto ambientale, quindi il lattice è una buona opzione per chi cerca un materasso ecologico che utilizza materiali naturali.

Il lattice, seppur simile alla schiuma memory, è un po ‘gonfiabile, quindi fa appello a chiunque sia abituato ai letti a molle. A causa del modo in cui viene prodotto il lattice, i materassi sono anche un’opzione più costosa rispetto alla memory foam. Molti considerano il costo aggiuntivo un buon investimento poiché la schiuma di lattice in genere dura più a lungo.

Esistono due tipi di lattice sul mercato dei materassi: Dunlop e Talalay. Talalay è generalmente considerato più morbido e più costoso, mentre spesso trovi il lattice Dunlop negli strati di base di un materasso in lattice perché è più solido.

ibridi

Per definizione, un ibrido deve avere almeno 3 pollici di memoria o schiuma di lattice nel materasso, nonché un sistema a spirale interna, quasi sempre nella base. Gli ibridi presentano al cliente tutti i vantaggi della schiuma e della molla interna senza i relativi lati negativi.

Le bobine nei materassi ibridi sono solitamente avvolte individualmente in tessuto per ridurre qualsiasi trasferimento di movimento. A causa di queste bobine, gli ibridi sono ancora molto elastici, a differenza della memory foam. Inoltre non offrono la stessa riduzione della pressione dei letti in schiuma, ma per questo danno ancora una sensazione piacevole ed equilibrata.

Materassino

I materassini o i materassi ad aria, come sono più comunemente noti, sono principalmente popolari per praticità, non per comodità. Fanno grandi letti per il campeggio o per i viaggi perché si decomprimono e si piegano facilmente. La maggior parte di essi può essere facilmente configurata se include una pompa.

Non è consigliabile utilizzare un materassino su una struttura del letto o una fondazione tipica poiché sono inclini a scoppiare o a sviluppare facilmente buchi. Questi tipi di letto funzionano meglio su una superficie piana, come il terreno.

waterbed

I letti ad acqua erano una novità negli anni ’80 e ’90, ma ora la maggior parte delle persone è alla ricerca di funzionalità e comfort rispetto alle novità. Indipendentemente da ciò, i letti ad acqua sono ancora in giro e alcuni clienti li preferiscono per le loro caratteristiche uniche.

Poiché i letti ad acqua sono riempiti con acqua, possono essere abbastanza comodi e conformi. Offrono anche poca o nessuna resistenza, quindi sono morbidi, ma non di supporto.

Ad alcuni piace la sensazione dei letti ad acqua perché le dolci onde che si sviluppano mentre vi sdraiate su di loro possono cullarvi nel mondo dei sogni. Anche i letti ad acqua sono ipoallergenici, quindi non devi preoccuparti che acari della polvere, allergeni o cimici si infiltrino nel tuo letto.

Tuttavia, i letti ad acqua, come i letti ad aria, sono soggetti a perforazioni e buchi, causando perdite. Possono anche sviluppare strani odori nel tempo perché l’umidità può portare all’accumulo di batteri.

futon

I futon sono il segno distintivo di tutti i dormitori del college, ma sono davvero così fantastici? Beh no. Sono economici, convenienti e facili da installare, ma offrono poco in termini di comfort o supporto.

Tuttavia, se sei al college e hai ancora un po ‘di energia, potresti essere davvero a tuo agio su un futon. Quelli con problemi di dolore cronico o cattiva postura dovrebbero cercare altrove un letto più favorevole e più morbido.

Divani letto

Divani letto o letti aggiuntivi si trovano spesso nelle camere d’albergo o nei piccoli appartamenti. Sono un modo conveniente per risparmiare spazio poiché puoi facilmente riporre il letto quando non lo usi.

Nonostante la loro comodità, i divani letto non sono generalmente noti per il loro comfort. Di solito sono realizzati con materassi a molle che si piegano facilmente e per farlo, il materasso deve essere un po ‘sottile. I materassi sottili non offrono molto in termini di supporto, quindi se un normale materasso a molle si adatta al tuo stile di vita e al tuo budget, preferisci farlo.

Sicuramente, parlando di divani letto non possiamo parlare di materassi migliori sul mercato.

Cose da considerare prima di acquistare

Ora che conosci tutti i diversi tipi di materasso, sei pronto per l’acquisto, giusto? Bene, non proprio. Pensa allo shopping dei materassi come a una sorta di esercizio di autocoscienza: devi conoscere te stesso per trovare il letto giustoe il materasso migliore.

Fare acquisti sui materassi sarebbe più facile se non avessimo problemi di salute, dormissimo sempre da soli e il denaro non fosse un oggetto. Ma la verità è che almeno una di queste cose colpisce tutti noi ad un certo punto, quindi dovrai considerare alcune cose prima di acquistare un letto.

Materassi migliori per esigenze specifiche

Lo shopping sui materassi sarebbe più semplice se avessimo avuto tutti lo stesso tipo di corpo, senza problemi di salute, dormendo sempre da soli e il denaro non fosse un oggetto. Ma la verità è che almeno una di queste cose colpisce tutti noi ad un certo punto, quindi dovrai considerare alcune cose prima di acquistare un letto.

Atleti

Se sei un atleta o ti alleni molto, il tuo materasso può accelerare o interrompere il recupero. Avrai bisogno di un materasso che allenta i punti di pressione invece di accumularlo. Ciò significa che un materasso con un nucleo di supporto è fondamentale.

I lettini in memory foam sono una buona scelta per gli atleti perché cullano bene i punti di pressione e molti di loro sono infusi con gel o grafite: dormire surriscaldato è l’ultima cosa che vorresti quando i tuoi muscoli stanno cercando di recuperare. Gli atleti possono anche trovare sollievo su un ibrido, poiché offrono molto supporto, ammortizzazione e flusso d’aria.

Coppie

Condividere un letto con qualcuno può essere difficile, soprattutto quando ognuno ha stili e preferenze di sonno diversi. Alcune aziende hanno cercato di risolvere questo problema creando materassi bifacciali o “girevoli” con un lato rigido e un lato morbido. Tuttavia, puoi dormire solo su un lato di un materasso alla volta, quindi se a uno di voi piace che sia solido e l’altro morbido, cosa dovresti fare?

Tutte le buone relazioni comportano un compromesso e la scelta di un materasso da condividere non fa eccezione. Il miglior materasso di “terra di mezzo” è uno di media morbidezza. Per quantificare questo, puoi pensare alla fermezza su una scala da 1 a 10, con uno che è estremamente morbido e 10 che è super duro. Un materasso medio di solito cade tra 6-7.

La maggior parte delle aziende di materassi online hanno almeno un materasso commercializzato come “universalmente comodo per tutti gli stili di sonno“. Questi letti sono generalmente di consistenza media, ma la sensazione può variare in base alle marche di materassi. Inoltre, un letto medio in schiuma e un letto ibrido medio non saranno esattamente uguali. Leggi le recensioni dei clienti, in particolare quelle delle persone che dormono con un partner, quindi fatti un’idea di quanto sia “universalmente comodo” il letto .

Sovrappeso

Se rientri in questa categoria, avrai bisogno di un materasso spesso (almeno 12 pollici) e uno con un sistema di supporto impressionante.

Inoltre, i dormienti più pesanti potrebbero aver bisogno di un materasso che cade di più sul lato “solido” della scala di solidità poiché il materasso deve sostenere più peso. Scegliere un materasso troppo morbido o sottile potrebbe significare un deterioramento più rapido e nessuno lo desidera.

Inoltre, i dormienti più pesanti potrebbero aver bisogno di un letto con un supporto del bordo superiore, il che significa che non si sentiranno mai come se rotolassero o cadessero dal letto. Le molle e gli ibridi in genere hanno un migliore supporto del bordo rispetto alla schiuma o al lattice.

Gli ibridi e le molle interne sono popolari tra i dormienti più pesanti perché sono reattivi, di supporto e meno inclini ad affondare come la schiuma memory. Tuttavia, se preferisci la sensazione di memory foam rispetto agli altri tipi, assicurati di sceglierne uno che abbia uno spessore di almeno 12 pollici e utilizzi schiuma ad alta densità nella base.

Materassi migliori per problemi di salute

La nostra salute è il carburante che fa andare avanti le nostre vite, quando è prosciugata, tutto il resto soffre. Quindi molti di noi hanno condizioni che disturbano il nostro sonno. A volte il tuo materasso può essere il pezzo mancante per darti ciò di cui hai bisogno.

Mal di schiena

Secondo l’Istituto Nazionale di Disturbi Neurologici e Ictus, circa l’80% degli adulti soffre di mal di schiena ad un certo punto della propria vita. Molti di questi casi segnalano anche che il loro mal di schiena influisce sulla qualità del sonno. Come abbiamo affermato all’inizio di questo articolo, se il tuo materasso ti sta causando un dolore significativo, è tempo di sostituirlo.

Chi soffre di mal di schiena ha bisogno di un materasso che mantenga la colonna vertebrale in allineamento neutro, il che significa che non dovrebbe affondare troppo in basso o inarcarsi verso l’alto. La tua posizione di sonno influenzerà anche la tua postura, e ci arriveremo più tardi. Per ora, ricorda che, indipendentemente dalla posizione del tuo sonno, il materasso deve sostenere la schiena e attutire i punti di pressione.

Se soffri di mal di schiena o qualsiasi altro dolore cronico, una schiuma o un materasso ibrido è probabilmente la soluzione migliore poiché offrono una miscela perfetta di morbidezza e sostegno. La migliore fermezza per te dipenderà dalla tua posizione per dormire. Se il mal di schiena sta diventando un problema significativo per te, assicurati di consultare un medico.

Ernia al disco

Mentre il mal di schiena è il disturbo cronico più comune in Italia, anche altre malattie degenerative comuni possono influire sulla qualità del sonno. Dormire su un materasso cattivo peggiorerà solo queste condizioni e porterà a lesioni e dolori più gravi.

L’ernia al disco è uno dei problemi di salute più comuni derivanti da mal di schiena non trattato. Si verificano più spesso con l’età avanzata o altre lesioni alla schiena e il dolore si manifesta di solito nella parte bassa della schiena (colonna lombare) o nel collo (colonna cervicale).

Le ossa della colonna vertebrale sono ammortizzate dai dischi e quando queste si rompono o si lacerano, iniziano a degenerare, causando dolore e persino premendo sui nervi, portando all’infiammazione. Le persone con ernia del disco dovrebbero optare per un materasso con un eccellente sollievo del punto di pressione, poiché hanno già un aumento della pressione nella schiena senza nemmeno sdraiarsi! Inoltre, cercare un materasso con supporto lombare integrato può aiutare ad alleviare il dolore.

Artrite

L’artrite colpisce attualmente oltre 50 milioni di adulti e 300.000 bambini – in effetti, è la principale causa di disabilità in Europa. La maggior parte delle persone raggruppa il “dolore articolare” nella categoria dell’artrite, ma in realtà ci sono più di 100 tipi diversi. Questa infiammazione e gonfiore delle articolazioni si verificano più frequentemente con l’età.

Il dolore da artrite è gestibile con farmaci, esercizio fisico regolare e sonno migliore, ma se non trattato, può causare danni al cuore, agli occhi, ai polmoni e ai reni.

Dormire su un comodo materasso non cura i problemi di artrite, ma può certamente aiutare i malati a svegliarsi con meno dolore. Ricorda: il tuo materasso non dovrebbe mai causare ulteriore dolore; in caso affermativo, ciò significa che non è di supporto e probabilmente è il momento di sostituirlo.

Chi soffre di artrite dovrebbe cercare un materasso con strati di materiale antistress, sotto forma di memory foam o lattice. Possono preferire gli ibridi per le bobine di supporto sul fondo o i letti in schiuma con nuclei di supporto robusti.

Postura sbagliata

Molti di noi hanno probabilmente sentito le nostre mamme dire “Siediti dritto!” Almeno una volta nella vita. A scuola o al lavoro, si sta sempre alla scrivania, quindi è facile prendere una cattiva abitudine di cattiva postura. Mentre questo può essere facilmente corretto con la pratica, ignorarlo può portare a problemi di salute più grandi lungo la strada.

Inoltre, se il tuo materasso sta esacerbando la tua cattiva postura, sei ad aumentato rischio di mal di schiena. Scegli un materasso con supporto sostenuto nel nucleo, come gli ibridi o materassi in schiuma.

allergie

Le allergie, sia stagionali che croniche, possono rendere il sonno pessimo. Per fortuna, molti materassi oggi sono naturalmente ipoallergenici.

Memory foam e schiuma di lattice sono eccellenti scelte ipoallergeniche per chiunque abbia a che fare con allergie. Inoltre, l’utilizzo di un buon coprimaterasso o rivestimento protegge ulteriormente il materasso da allergeni, acari della polvere e cimici dei letti.

Dormire al caldo

La maggior parte di noi evoca immagini accoglienti di coccole nei nostri letti caldi quando immaginiamo di andare a dormire, ma in realtà la temperatura migliore per REM riposante è  tra i 60-67 gradi Fahrenheit.

Il tuo materasso può aiutarti o meno in questo senso. I materassi in schiuma producono molto calore per poi trattenerlo, ma finché ne scegli uno con tecnologia a celle aperte e / o materiali di raffreddamento infusi nella schiuma, non dovresti avere questo problema. Gli ibridi e le molle interne sono altre buone opzioni per le traversine calde poiché le bobine nel nucleo consentono un flusso d’aria naturale.

Materassi migliori per disturbi del sonno

Un sondaggio Gallup condotto nel 2013 ha rilevato che l’americano medio dormiva solo 6,8 ore a notte, e il 40% ne riceveva ancora meno. Circa 100 anni fa, la maggior parte delle persone dormiva in media 9 ore ogni notte. Potremmo puntare il dito su Internet, i nostri lavori, persino l’elettricità per questa rapida riduzione del sonno, ma ciò non risolverà il problema.

Dare una buona occhiata alle disposizioni per dormire è un buon punto di partenza.

Insonnia

L’insonnia è il disturbo del sonno più comune. Può essere cronico e colpire i pazienti per tutta la vita, oppure può essere istigato da un recente trauma, perdita di lavoro, ansia e altro. Indipendentemente dal tipo, l’insonnia ovviamente influenza il sonno in peggio, e un buon materasso può aiutare.

Cerca un letto che offra un supporto costante e uniforme in modo da non ritrovarti a rotolare sul letto tutta la notte. Ne vorrai anche uno che non è rumoroso, si adatta strettamente al tuo corpo e offre un’ammortizzazione morbida in modo da non svegliarti dal dolore (che può aumentare l’ansia e l’insonnia).

Un materasso in lattice o memory foam è una delle migliori opzioni per chi ha problemi di sonno. Ti cullerà dolcemente per dormire e ti assicurerà di svegliarti senza dolore.

Russare e Apnea del sonno

Il russare e l’apnea notturna sono spesso raggruppati perché entrambi causano un sonno irregolare e distruttivo a causa delle vie aeree ostruite. Il russare è il meno grave dei due, molti di noi russano almeno alcune volte nella nostra vita.

Il russare è causato da problemi nasali o congestione (come un raffreddore comune), posizione del sonno e persino anatomia della bocca. Quelli con un palato morbido e spesso, sono più inclini a bloccare i loro passaggi d’aria, causando il rumore vibrante associato al russare. Dormire sulla schiena è molto probabile che causi il russare, quindi se il tuo russare interrompe spesso il sonno, considera invece di passare a una posizione di sonno laterale.

L’apnea notturna si verifica quando la respirazione si interrompe e inizia nel mezzo della notte. Esistono tre cause di base dell’apnea notturna che portano all’ostruzione delle vie aeree. Come puoi immaginare, se smetti di respirare spesso nel cuore della notte, questo inizierà a influenzare il tuo corpo in modi più seri.

L’apnea ostruttiva del sonno si verifica quando i muscoli nella parte posteriore della gola si rilassano. Quando questi muscoli si rilassano, ostruiscono quasi completamente le vie respiratorie: chi soffre di apnea ostruttiva del sonno spesso si sveglia soffocando nel cuore della notte.

L’apnea centrale del sonno è causata dal cervello che “dimentica” di respirare; questo accade quando i muscoli che controllano le vie respiratorie si rilassano. Se questo accade mentre dormi, il tuo cervello nota la caduta di ossigeno e ti sveglia per respirare o regolare la tua posizione (la maggior parte delle persone non ricorda di essersi svegliata per farlo).

Sindrome da apnea del sonno complessa: essenzialmente, la sindrome di apnea del sonno complessa è una combinazione di apnea del sonno centrale e ostruttiva nello stesso paziente.

L’apnea notturna richiede un trattamento medico e un materasso non la cura. Tuttavia, materassi e cuscini di supporto possono aiutare ad alleviare i sintomi. Inoltre, l’adozione di una nuova posizione per dormire (consigliamo il lato) può ridurre la probabilità di russare o avere problemi respiratori durante il sonno.

I russatori e i pazienti con apnea notturna possono godere di un letto regolabile, poiché ciò consente loro di sollevare leggermente la testa e ridurre al minimo il rischio di ostruzione delle vie aeree. Inoltre, i loro cuscini dovrebbero essere di altezza medio-alta (spessore) per aprire le vie aeree.

Sindrome delle gambe senza riposo

La sindrome delle gambe senza riposo è esattamente quello che sembra e colpisce il 10% degli adulti. Se hai a che fare con questa condizione, sai quanto può essere difficile addormentarti quando combatti costantemente l’impulso di muovere le gambe.

Un materasso certamente non curerà questa sindrome, ma uno di buona qualità può aiutare ad alleviare i sintomi e permetterti di dormire più profondamente. Cerca un materasso che ti permetta di cambiare facilmente posizione senza sentirti bloccato: questo significa che un materasso con poco o nessun trasferimento di movimento è il migliore. I materassi ibridi, in memory foam e in schiuma di lattice sono tutte ottime opzioni.

Potresti anche prendere in considerazione una base regolabile per alleviare il dolore e il disagio alle gambe.

Considera la tua posizione per dormire

Sì, il modo in cui dormi ha un’enorme influenza su quanto dormi bene. Forse non ci pensi molto, ma la posizione in cui ti trovi per la maggior parte della notte deve essere compatibile con il tuo materasso.

Dormienti laterali

Il sonno laterale è la scelta più popolare per la maggior parte di noi ed è anche la più sana! Il sonno laterale mantiene la postura neutrale, diminuisce il rischio di russare e migliora la circolazione. È anche la posizione più sana per le donne in gravidanza.

Le traversine laterali dovrebbero scegliere un materasso che ammortizzi spalle, fianchi e altri punti di pressione, mantenendo anche la colonna vertebrale diritta. Un materasso di media consistenza dovrebbe essere perfetto.

Per quanto riguarda il tipo di materasso, le traversine laterali possono trovare comfort su memory foam, schiuma di lattice o materassi ibridi, in quanto offrono un sostegno generoso e morbidezza. Se stai cercando un rimbalzo, scegli un ibrido o un lattice.

Dormienti posteriori

I dormienti posteriori hanno un vantaggio rispetto ai dormienti laterali: sono probabilmente nella posizione migliore per una buona postura. È anche la posizione in cui hai meno probabilità di sviluppare le rughe poiché il tuo viso non è premuto contro il cuscino per tutta la notte.

Dormienti posteriori sono più inclini a russare rispetto ad altri, quindi la scelta di un materasso con una superficie uniforme e un supporto pesante è la chiave. Un materasso di media o media consistenza dovrebbe sentirsi a proprio agio con la maggior parte dei dormiglioni. Ibridi, schiuma e schiuma di lattice sono tutte scelte eccellenti per chi dorme.

Budget e prezzi

Le migliori marche di materassi non sono gratuite, non importa quanto allettante possa essere la vendita del cortile di quartiere. I materassi che costano $ 300 o meno probabilmente si rompono non troppo tempo dopo l’acquisto. 

Prima di spendere soldi per un materasso, considera quanto sei disposto a mantenerlo, come intendi utilizzarlo (ad esempio, nella tua camera da letto rispetto alla camera degli ospiti) e cosa ti aspetti che faccia per te. Se hai solo bisogno di un semplice cuscino per dormire ogni notte, trovare un materasso all’interno della fascia di prezzo desiderata probabilmente non sarà difficile.

D’altra parte, se condividi il tuo letto con qualcuno che ha preferenze di sonno opposte o se affronti disturbi del sonno o condizioni di salute, potrebbe essere necessario un po ‘più di lavoro e denaro per ottenere il materasso giusto.

Le cose che influiscono sui prezzi dei materassi possono variare, ma in genere i seguenti fattori dovrebbero avvisarti di quanto sarà costoso (o economico) il letto: materiali del materasso, politica e garanzia di restituzione dell’azienda, longevità e reputazione del marchio e, naturalmente, la durata del materasso.

Più costoso:

  • Schiume speciali , come schiuma memory con gel o schiuma infusa di rame, a volte renderanno il letto più costoso.
  • La schiuma di lattice è generalmente più costosa in quanto è più resistente di altri tipi.
  • Le fodere per cuscino , che si trovano su materassi a molle o ibride, possono aumentare il valore di un materasso, soprattutto se usano schiume proprietarie.
  • Letti che affrontano preoccupazioni specifiche , come materassi per il mal di schiena . A volte questi materassi sono dotati di supporti extra integrati nel materasso. Più materiali di solito aumentano il costo.
  • Letti con una generosa garanzia o consegna gratuita. La durata della garanzia standard nel settore dei materassi è di 10 anni. Se offrono più di 10 anni, ciò può aumentare il prezzo. Inoltre, le aziende possono offrire la consegna, il che significa che qualcuno consegnerà, disimballerà e sistemerà il materasso e rimuoverà quello vecchio. Anche se la consegna è “inclusa” nell’acquisto del materasso, viene anche presa in considerazione nel costo del materasso.

Meno costoso :

  • I materassi sottili (meno di 10 “di spessore) non solo richiedono molto meno materiale per essere realizzati, ma sono anche molto meno confortevoli. Si romperanno anche rapidamente, in modo da ottenere ciò per cui paghi.
  • Materassi senza garanzia o politica di restituzione . Attenzione: se un materasso non ha una garanzia, ciò significa essenzialmente che l’azienda non è disposta a sostenere il proprio prodotto. Non infonde molta fiducia, vero? Ovviamente, un materasso senza garanzia o politica di restituzione sarà più economico, ma potrebbe costarti molto di più se decidi di non volerlo più e di non poterti rimborsare.

Quanto sei disposto a spendere dipende interamente dalle tue esigenze e preferenze di sonno. Se non hai bisogno di schiuma gel di raffreddamento o supporti lombari integrati nel materasso, sentiti libero di passare su quei materassi e scegliere un modello più semplice.

Prove del sonno, politiche di restituzione e garanzie

I clienti si aspettano garanzie sulla maggior parte delle cose che acquistano. Le garanzie ci danno tranquillità quando cadiamo una grande quantità di denaro su qualcosa e una garanzia per materassi non è diversa. Le garanzie variano a seconda dell’azienda, ma la maggior parte copre le stesse poche cose:

  • Rilassarsi sotto un certo punto (di solito almeno 1 pollice)
  • Grappoli o strappi oltre il normale utilizzo
  • Difetti nella cerniera del rivestimento o nel materiale del materasso
  • Bobine scoppiate o cadenti

Una garanzia di 10 anni è lo standard industriale per i materassi. Se un’azienda offre più anni di quello, di solito ripartirà la garanzia, il che significa che il cliente deve pagare una percentuale del costo del materasso per farlo riparare dopo i primi 10 anni. Le garanzie a vita possono sembrare fantastiche, ma poiché un materasso di buona qualità di solito non dura più di 15 anni al massimo, le garanzie a vita sono più una tattica di marketing che un buon affare.

Le prove del sonno sono nate per necessità dalla rivoluzione del bed-in-a-box. Dato che i clienti non stavano più provando un materasso in uno showroom, ma invece lo usavano nelle loro case, le aziende dovevano fornire un modo ai clienti di restituire il letto se lo trovavano incompatibile durante quella prova del sonno.

Le migliori marche di materassi offrono di solito un periodo di prova di almeno 90 giorni. Alcuni addirittura offrono fino a un anno! Ci vogliono circa 21-30 giorni per adattarsi a un nuovo letto, quindi se la prova del sonno di un’azienda è inferiore a quella, passa a qualcos’altro.

Le politiche di restituzione per le compagnie online di solito coincidono con la loro prova del sonno. Se non sei soddisfatto del tuo materasso durante il periodo di prova del sonno, la compagnia organizzerà il ritiro. A volte ti richiedono di conservare una ricevuta per ottenere il rimborso. La scelta migliore è tenere un registro di tutte le comunicazioni per sfruttare appieno la politica di restituzione.

Materassi migliori per età

L’età è solo un numero, ma quel numero può influenzare il tipo di materasso che acquisti. Ovviamente, i letti per bambini saranno completamente inutili per gli adulti. Esaminiamo i migliori tipi di materassi per fasce di età diverse.

Bambini

I bambini devono dormire su superfici piccole e uniformi con pochissimo affondamento. Un materasso con troppa affondo può mettere il bambino a un rischio più elevato di SIDS, o Sindrome da morte improvvisa infantile.

Attualmente, i lettini per bambini sono di tendenza perché consentono al bambino di dormire quasi ovunque. Sono portatili e non consentono al bambino di rotolarsi molto mentre lo usano. Tuttavia, non è consigliabile che i bambini dormano regolarmente nei lettini o li usino come un letto normale. Esiste ancora il rischio che il bambino possa girarsi in un lettino e soffocare.

Se il tuo bambino dorme in una culla o lettino, scegli un materasso che si adatti perfettamente. Il materasso standard per culle è largo 28 pollici e lungo 52 pollici. Il materasso dovrebbe essere solido e la maggior parte sono realizzati con schiuma o bobine. Puoi anche scegliere tra materassi realizzati con materiali organici se questo è un problema per te.

Bambini e ragazzi

Una volta che il tuo bambino è più grande e pronto per passare a un letto più grande, puoi scegliere tra due letti singoli, due letti singoli XL o un letto completo, che consente di crescere molto man mano che invecchiano. I bambini sono abbastanza resistenti, quindi di solito possono stare comodi su letti in schiuma, ibridi o in lattice.

adolescenti

Gli adolescenti sperimentano picchi di crescita, quindi ad alcuni genitori piace investire in un letto più grande per iniziare solo per prepararsi alla stanza extra di cui i loro figli potrebbero aver bisogno. Per gli adolescenti, può funzionare un letto matrimoniale, una doppia XL, un letto matrimoniale o un letto queen size. Se il tuo adolescente è piuttosto attivo, un materasso in schiuma, ibrido o in lattice sarebbe probabilmente l’opzione più comoda.

Gli anziani

Gli anziani non devono preoccuparsi troppo delle dimensioni del loro materasso, poiché probabilmente conoscono le loro preferenze al riguardo. Se, tuttavia, stai diventando più vecchio e scopri che hai bisogno di più supporto e comfort, la memory foam o l’ibrido potrebbero essere adatti. Gli anziani possono anche trovare un letto regolabile che è un ottimo modo per personalizzare il loro comfort e farli dormire più profondamente.

Materassi migliori: composizione

Le parti più importanti del tuo materasso sono invisibili per te, ma non dovresti ignorarle. Tutti gli strati del materasso possono sembrare semplici da soli, ma quando si uniscono, ti danno il sonno migliore della tua vita o o non ti fanno dormire affatto!

Gli strati saranno diversi a seconda del tipo di materasso che scegli e del marchio che lo produce. La maggior parte delle aziende scompone ogni strato sul proprio sito Web utilizzando un’infografica. Se non riesci a scoprire facilmente cosa compone tutti gli strati di un materasso che stai prendendo in considerazione, guarda altrove.

Schiuma

Questo tipo di materasso ha il maggior numero di variazioni, con ogni marchio che afferma di fare qualcosa di diverso con i propri processi di produzione, spessore dello strato e così via.

Il materasso in schiuma più semplice avrà solo due strati: una schiuma ad alta densità come anima di supporto e una schiuma di supporto più morbida come strato di comfort. Naturalmente, molti marchi hanno aggiunto più strati per rispondere a problemi specifici, come uno strato di gel-schiuma di raffreddamento, uno strato di schiuma di transizione (in genere per un maggiore sollievo e supporto del punto di pressione) o schiuma contorta per un ulteriore contorno.

Nucleo di supporto : solitamente realizzato con poli-schiuma ad alta densità.

Strati aggiuntivi * (spessore, tipo di materiale e ordine variano) : schiuma di gel, schiuma di transizione, schiuma di lattice e così via.

Strato di comfort : realizzato con memory foam, schiuma con gel o schiuma morbida e reattiva.
* questi livelli non sono sempre presenti

ibridi

Un ibrido deve avere almeno tre pollici di schiuma insieme a un nucleo di supporto della bobina per qualificarsi come “ibrido”. La maggior parte degli ibridi usa almeno 1,5 pollici di schiuma nello strato superiore e quindi più strati di schiuma dappertutto. Come la memory foam, la costruzione di questo tipo di materasso varia, ma di solito hanno tutti alcune cose in comune.

Gli ibridi usano bobine tascabili, note anche come bobine Marshall, nella loro base. Questi sono più utili delle bobine tradizionali e danno agli ibridi la loro sensazione di rimbalzo senza causare il trasferimento di movimento.

Fondotinta : realizzato solitamente con bobine spesse e resistenti.

Nucleo di supporto : questo livello funge da buffer tra la base e i livelli aggiuntivi. Di solito è costituito da bobine tascabili o avvolte per un migliore isolamento del movimento.

Strati aggiuntivi (spessore, tipo di materiale e ordine variano) : schiuma di lattice, schiuma di gel, schiuma di transizione, schiuma di memoria o microcoil.

Strato di comfort : spesso realizzato con memory foam, più microcoil, poly-foam o imbottitura in cotone.

Materassi migliori: criteri aggiuntivi

Dopotutto, si tratta di un investimento piuttosto consistente, non solo di denaro, ma di tempo ed energia. Il materasso che scegli può influenzare la tua salute nel bene e nel male, quindi il tempo extra che dedichi alla ricerca fa la differenza.

Valutazioni e recensioni

Come puoi fidarti di tutte le recensioni sui materassi? Nell’era dei materassi online, le aziende hanno iniziato a inviare determinate pratiche per far apparire i loro materassi nella tua ricerca molto più facilmente. Mentre questo rende lo shopping più comodo e veloce, può anche rendere più difficile distinguere i pregiudizi.

Leggi attentamente tutte le recensioni dei clienti che puoi – inoltre, se un marchio vende in altri luoghi oltre il loro sito Web, come Amazon, leggi le recensioni lì. Assicurati di leggere anche le recensioni a stelle inferiori in modo da poter valutare i reclami più comuni. A volte i clienti lasciano valutazioni inferiori a causa del servizio clienti, della spedizione o di cose non correlate al materasso. Conoscere le priorità prima di fare acquisti può aiutarti a evitare eventuali problemi che potresti incontrare quando acquisti.

Alcune aziende ti consentono di filtrare le recensioni per “tipo”, il che significa che se un cliente menziona mal di schiena, sonno caldo o sonno con un partner, puoi leggere le loro esperienze specifiche e come si relazionano con le tue.

Se non riesci a trovare facilmente valutazioni dei clienti più basse sul sito Web di un’azienda, è motivo di preoccupazione. Le aziende dovrebbero accogliere i feedback dei clienti al fine di migliorare il loro prodotto e, se noti una completa mancanza di critiche, questa può essere una bandiera rossa.

Valore

Il valore non è la stessa cosa del prezzo. Ha più a che fare con la reputazione del marchio, la durata del materasso e le recensioni dei clienti. Nel complesso, il valore di un materasso dipenderà da te e dalle tue esigenze specifiche.

In generale, un letto di grande valore verrà fornito con una generosa garanzia (almeno 10 anni, dal momento che è lo standard del settore), la politica di restituzione e persino una prova del sonno. Se il letto è costoso, leggi tutti i materiali utilizzati per realizzarlo.

Ricorda che i letti ibridi e in lattice tendono a funzionare sul lato più costoso e anche i modelli con caratteristiche speciali come core di supporto per la schiena, schiume traspiranti o bobine avvolte possono costare di più.

Materiale di qualità

Come puoi sapere se il tuo materasso è davvero “di alta qualità”? Leggere le recensioni dei clienti che hanno acquistato il materasso almeno tre mesi fa ti darà un’idea più precisa di quanto durerà il materasso.

Forse vuoi un materasso realizzato con materiali verdi come cotone organico, lana o schiume a base vegetale. Solo perché un materiale è organico non significa che resisterà più a lungo – in genere le persone scelgono materassi “verdi” per altri motivi.

Reputazione e trasparenza dell’azienda

In generale, le aziende dovrebbero rivelare dove sono realizzati i loro materassi, come fabbricano i materiali e qualsiasi altra informazione pertinente che il cliente deve conoscere, come la garanzia, la politica di restituzione e le politiche di prova del sonno.

Indice di rigidità del materasso :
1: molto morbido o morbido , affonda in profondità e facilmente.
2-3: Morbido , affonda in superficie e si conforma in modo significativo.
4: medio morbido , la superficie affonda un po ‘e si conforma da vicino.
5: Medio , la superficie non affonda troppo ma è comunque conforme.
6: semirigido , la superficie non affonda troppo ma si conforma leggermente.
7-8: fermo, la superficie non affonda quasi per nulla, capacità di adattamento minima.
9-10: extra duro, senza affondamento o conforme.

Che dire delle basi dei materassi?

Ora che hai fatto tutte le ricerche sul materasso, avrai bisogno di un posto solido per metterlo. La maggior parte delle aziende dovrebbe specificare il miglior tipo di base su cui utilizzare i propri materassi. Lo fanno perché l’uso del materasso su una base incompatibile può invalidare la garanzia.

Il miglior tipo di base dipenderà dal tipo di materasso. In genere, i materassi a molle hanno bisogno di una molla  in aggiunta alla base del letto reale. Schiuma, lattice e alcuni ibridi non hanno bisogno di molle insacchettate, ma hanno bisogno di basi di supporto senza molti spazi vuoti, che possono causare affondamento o danni al materasso.

Leggi anche: