Compara carte

Compara ›

Compara mutuo

Compara ›

Andiamo al sodo. Sei qui perché vuoi imparare a fare soldi online. Sono qui per dirti che puoi farlo anche tu: puoi (relativamente rapidamente) imparare a fare soldi online. Non sarà sempre facile, e ovviamente dovrai lavorare duro, superare errori e fallimenti lungo la strada. Ma ecco la realtà; Internet ha aperto così tante possibilità alle persone indipendentemente dall’età, dalla posizione o dal background per costruire un business online sostenibile o un progetto secondario che può fare soldi extra online ogni singolo mese.

Non c’è momento migliore di adesso per costruire un business e fare soldi online. Con oltre 3,2 miliardi di persone che ora utilizzano attivamente Internet, siamo in una grande trasformazione nel modo in cui il mondo fa affari. Viviamo in un’epoca in cui non ci sono più limiti su ciò che puoi ottenere in base alla posizione geografica o alla mancanza di risorse finanziarie.

Se disponi di una connessione Internet e di pochi euro sul tuo conto bancario, c’è ben poco che ti impedisca di fare soldi extra online. Ci sono letteralmente centinaia di modi intelligenti per fare soldi online. Dare sondaggi online, noleggiare o vendere i tuoi vecchi vestiti, lanciare il tuo iPhone a qualcuno in un altro paese e persino acquistare prodotti a basso costo localmente, solo per rivenderli a un prezzo più alto su Amazon. Non mancano davvero modi unici per fare soldi online.

Ma non cadere nella trappola dei “Soldi facili” Non esiste uno schema rapido per arricchirsi online. La maggior parte dei modi rapidi di cui le persone parlano quando si tratta di fare soldi online non sono veri e propri affari. Certo, alcuni di loro possono essere buoni per creare qualche centinaio o addirittura migliaia di euro in entrate una tantum. Ma non ti aiuteranno a sbloccare la libertà finanziaria e ottenere il controllo completo del tuo stile di vita.

Internet ha aperto così tante opportunità agli imprenditori e ai lavoratori lungimiranti. Ma ha anche aperto una notevole concorrenza. Ecco la dura verità: gli unici modi per fare soldi online in modo duraturo, consistono nel mettere in tempo reale, sforzo, sangue, sudore e lacrime.

Nota: In qualità di Affiliati Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei degli articoli presenti in questo sito.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,33 out of 5)
Loading...

 

Indice contenuti

52 metodi su come fare soldi online oggi

Inizieremo prima con i primi dieci modi per fare soldi seri online (con un focus a lungo termine).

Se stai cercando di costruire un vero business online o avviare un’idea di business laterale che ha il potenziale per cambiare davvero la tua vita (e non hai paura di investire mesi e anni di lavoro nel business), questo è dove dovresti iniziare. Le seguenti idee hanno il miglior potenziale per creare un flusso costante di entrate ricorrenti. Ci vorranno molti sforzi. Ma se sei disposto a lavorare, potrebbero cambiarti la vita.

Bene, ora entriamo nella guida definitiva su come fare soldi online.

1.  Costruire un blog di nicchia (o sito Web) e utilizzare il marketing di affiliazione

Se c’è una nicchia che ti interessa e puoi costruire un pubblico decente attorno ad esso, avviare un blog e utilizzare il marketing di affiliazione per generare entrate è un modo incredibile per fare soldi online.

Dopo aver esaminato come scegliere una nicchia per il blog e aver lanciato il tuo blog (o sito Web di nicchia), il passo successivo è capire con quali prodotti e aziende puoi collaborare come affiliato per facilitare le vendite di un prodotto utile per il tuo pubblico di futuri lettori.

In breve, il marketing di affiliazione vende il prodotto di qualcun altro indirizzando i clienti al loro negozio online. Se puoi creare contenuti (su un blog) o una risorsa così preziosa per le persone che cercano un determinato prodotto e quindi inviarli a dove possono effettivamente acquistarlo, riceverai una percentuale predeterminata di ogni vendita.

Cominciamo dalle basi per costruire il tuo sito Web e blog di nicchia, quindi entriamo nel modo in cui il marketing di affiliazione funzionerà per te.

Innanzitutto, è necessario ricercare e convalidare una nicchia di affiliazione redditizia. Ciò significa: ci sono aziende nella tua nicchia che ti pagheranno per inviare i loro clienti?

Puoi verificarlo in diversi modi:

  • Diventa un Associato Amazone poi utilizza il planner parole chiave per trovare una nicchia molto richiesta: con oltre un milione di prodotti diversi tra cui scegliere e fino al 10% di commissioni sulle vendite che guidi, il programma di affiliazione Amazon è un ottimo punto di partenza. Sfoglia i loro prodotti disponibili e vedi cosa si collega a te. Oppure fai un ulteriore passo avanti e utilizza lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google per fare rapidamente alcune ricerche di parole chiave e controllare quante persone stanno cercando un termine specifico. Con il marketing di affiliazione, maggiore è il traffico che puoi attirare, più guadagnerai dal tuo sito.
  • Iscriviti a una rete di affiliazione stimabile: oltre ad Amazon, ci sono dozzine di grandi reti di affiliazione affidabili, come Tradedoubler e Zanox (per citarne alcune), specializzate nel metterti in contatto con commercianti che cercano affiliati per vendere i loro prodotti.
  • Cerca le singole società nella tua nicchia desiderata: se possibile, è sempre meglio diventare un affiliato direttamente con un’azienda (se hanno un programma di affiliazione interno), poiché nessun altro si immergerà nel tuo tasso di commissione. Questa è la via preferita per la maggior parte dei principali rivenditori di affiliazione. Sfortunatamente, è anche un lavoro più faticoso, poiché dovrai fare la ricerca da solo per vedere chi offre programmi (di solito sono elencati nel piè di pagina del sito Web).

Ora che conosci la tua nicchia e ti sei registrato per i programmi di affiliazione pertinenti, è il momento di creare il tuo blog e imparare a scrivere un post sul blog che può indirizzare il traffico sulla tua strada.

Inizia imparando come nominare un blog e acquistando il suo nome di dominio (come www.myaffiliatesite.com) che funziona per la tua nicchia su un registrar di domini come Aruba, GoDaddy o Siteground.

Ottieni subito dominio e hosting

Una volta ottenuto il tuo nome di dominio, avrai bisogno di una piattaforma su cui costruire il tuo sito. Sebbene tu possa scegliere un’opzione gratuita come Tumblr, Blogger, WordPress.com o un altro costruttore di siti Web , questi non ti daranno la flessibilità o l’autorità di cui hai bisogno per costruire un sito di affiliazione davvero di successo.

Ti consiglio di affidarti a hosting professionali come ad esempio Siteground.

Quindi, una volta individuati il ​​nome di dominio e l’hosting, è il momento di scegliere un CMS o Content Management System, che ti permetterà di aggiornare le pagine, creare il tuo blog e integrarti con tutti gli altri servizi di cui hai bisogno. È difficile sbagliare con WordPress: il CMS alimenta quasi un quarto dei siti Internet attuali.

Ora, ti consigliamo di scegliere un tema WordPress professionale, su Theme Forest c’è una vasta scelta di temi professionali e performanti tra cui scegliere.

Infine, una volta lanciato ufficialmente il tuo blog, è il momento di iniziare a creare contenuti che indirizzeranno il traffico verso il sito del tuo partner affiliato.

Anche se spesso ci vuole molto tempo e un duro lavoro per aumentare le entrate della tua affiliazione, se hai la possibilità di pubblicare regolarmente contenuti di alta qualità che indirizzano il traffico mirato al tuo sito web, questa fonte di entrate online può diventare abbastanza sostanziale.

2. Avvia e coltiva una startup

Sogni di gestire un’attività in proprio un giorno? Costruire e ridimensionare una startup ad alta crescita, mentre è di gran lunga il modo più difficile per fare soldi online, probabilmente ha il potenziale più positivo.

Ci sono soldi nell’aria e se riesci a creare con successo un servizio, uno strumento o un mercato online che soddisfano un’esigenza in rapida crescita sul mercato, potresti essere sulla buona strada per creare un business molto prezioso. Tuttavia, ci vorrà sicuramente un’intensa dedica di tempo, sforzi e risorse finanziarie.

A differenza di molte altre attività che copriremo, i fondatori di startup devono affrontare una moltitudine di variabili che possono ostacolare il successo.

Per prima cosa, vorrai avere un alto livello di esperienza di dominio nel settore in cui opererà la tua startup. Ciò significa una profonda conoscenza dei vostri clienti, i problemi che devono affrontare e un’idea delle potenziali soluzioni per le quali saranno disposti a pagare. Questo è il minimo necessario per iniziare.

Successivamente, dovrai conoscere gli altri principali attori dello spazio che potrebbero essere buoni partner o opportunità di acquisizione, nonché una conoscenza intima di come raccogliere fondi, commercializzare il tuo prodotto, assumere e gestire i migliori talenti e tenerti finanziariamente “a galla”.

Quindi, da dove si inizia quando si costruisce una startup?

La cosa più importante di cui hai bisogno prima di fare qualsiasi altra cosa è un problema. Di cosa hanno bisogno le persone che ancora non hanno? Quale soluzione è attualmente disponibile ma che si può migliorare? Questo da solo è la base di ogni grande startup.

Una volta che hai quel problema che ha bisogno di essere risolto, il passo successivo è convalidare quell’idea e assicurarti di avere effettivamente clienti che pagheranno per questo. Ciò significa costruire un prodotto, ottenere feedback oggettivi da clienti reali, incorporare aggiornamenti, testare il mercato per la domanda e ottenere feedback sui prezzi per garantire che ci sia abbastanza margine tra i costi e ciò che i consumatori sono disposti a pagare.

Infine, hai bisogno di soldi per fare soldi. Le start-up possono costare parecchio a decollare. Quindi, con la tua idea e la convalida del mercato consolidate, ci sono alcuni diversi percorsi che puoi seguire per ottenere il tuo denaro iniziale.

  • Bootstrapping: questo significa che autofinanzierai la tua attività. Anche se non tutti avranno i fondi per pagare tutto ciò di cui hanno bisogno per avviare una startup, il bootstrap significa mantenere il controllo del 100% sulla tua azienda. Se riesci ad avviare e mantenere la tua azienda, molto probabilmente non dovrai mai lavorare un altro giorno della tua vita.
  • Pitch / Angels / altri investitori: se hai bisogno di un bel po’ di soldi per far crescere la tua startup, ti consigliamo di mettere insieme un mazzo di lancio e raggiungere gli investitori che potrebbero voler darti i soldi di cui hai bisogno in cambio di una puntata sulla tua compagnia.
  • Crowdfunding: Il crowdfunding si basa su un sistema di finanziamento diffuso: invece di richiedere a un solo finanziatore tutto il capitale di cui ai bisogno per il progetto, con questo sistema potrai rivolgerti a un numero elevato di finanziatori, che finanziano una “piccola” quota del capitale richiesto, fino ad arrivare al totale della somma richiesta. Tra i portali più noti troviamo Crowdfundme.it e Mamacrowd.com

Una volta che ottieni il budget, si tratterà di acquisizione i clienti, convalidare il mercato, aumentare il capitale e crescere.

Naturalmente, questa è una versione semplificata di tutto ciò che serve per costruire la tua startup. Fortunatamente, ora c’è più supporto, istruzione e accesso ai finanziamenti per le startup di oggi.

3. Creazione e vendita di software

In questo momento c’è un insaziabile bisogno di software utili.

Che si tratti di un’importante applicazione consumer, un’app specializzata per risolvere un particolare problema di nicchia o persino un gioco che fa perdere tempo sul tuo telefono, puoi creare un business di grande successo se costruisci software che aiuta le persone. (Guarda l’ascesa di Slack, il software di comunicazione per team che è passato da progetto secondario a società da miliardi di dollari in soli 2 anni.)

Ora so cosa stai pensando. La maggior parte dei software e delle app che usi regolarmente sono realizzati da grandi aziende o studi di sviluppo affermati. Beh si. Ma molte app di successo, in particolare quelle negli store Apple e Google, sono create e commercializzate da privati ​​e piccole imprese. In effetti, gli sviluppatori indipendenti hanno guadagnato $ 20 miliardi di dollari nell’App Store solo nel 2016.

Esistono due modi di base per guadagnare online creando software.

Il primo segue il percorso di avvio che abbiamo delineato sopra: hai un’idea dirompente per un’app o un pezzo di software, convalidi l’idea con clienti reali e quindi raccogli denaro per assumere sviluppatori o uno studio di sviluppo per costruire, lanciare e ridimensionare il tuo Software. Se hai fatto tutto nel modo giusto, il tuo software verrà accettato su Apple e Google Store e farai soldi ogni volta che qualcuno lo scarica o paga per una funzione premium.

Il secondo (e più economico) percorso presuppone che tu abbia tutte le competenze per sviluppare e costruire il software da solo. Naturalmente, ci vorrà più tempo per far decollare il tuo prodotto, ma essere in grado di avviare lo sviluppo del tuo software ti consente di mantenere una maggiore titolarità nella tua attività ed essere più in controllo del tuo percorso, portando questo ad un costo inferiore ma con maggiori investimenti nel tempo.

Se sei disposto a prenderti il ​​tempo per apprendere le capacità di sviluppo necessarie per creare prodotti software di alta qualità, c’è un crescente elenco di corsi e piattaforme di apprendimento online.

4. Avvia un sito e-commerce e vendi prodotti fisici

Se trovare una soluzione migliore a un problema di centinaia o migliaia di persone non sembra un’opzione in questo momento, potresti essere più adeguato ad aprire un negozio virtuale e vendere oggetti fisici.

Oggi, questo non potrebbe essere più facile. Siti come Shopify  hanno reso più semplice che mai la creazione di un sito e-commerce potente e personalizzabile in un paio di giorni e iniziare a vendere prodotti già da subito.

Questo è probabilmente uno dei modi più antichi e più collaudati per fare soldi online. Molti imprenditori digitali hanno creato imprese sostenibili:

  1. Creazione di prodotti fisici che conoscono le persone nella loro nicchia preferita.
  2. Acquistare beni a basso costo fabbricati in paesi stranieri, riconfezionare o combinarli con altri prodotti e venderli a prezzi più alti sui mercati online nazionali

Mentre avrai sicuramente livelli di successo più elevati se riuscirai a creare e commercializzare il tuo prodotto da zero, dalla mia esperienza (e quella di molti altri imprenditori), conosco i costi e i rischi estremamente elevati associati all’avvio di un prodotto nuovo.

Invece, se riesci a trovare un prodotto solido che è già stato fabbricato a un prezzo ragionevole da un mercato come Alibaba e commercializzarlo al tuo pubblico, avrai la possibilità di avviare più velocemente una macchina di e-commerce redditizia.

Ora, entriamo nel nocciolo di come funzionerà il tuo negozio online.

Sia che tu stia vendendo i tuoi nuovi prodotti o che rivendi altri prodotti, devi comunque considerare la quantità di stock che potrai supportare, come finanzierai i costi di acquisto iniziali e dove immagazzinerai il tuo inventario . Ricorda, anche se eviti di pagare l’affitto in un negozio fisico, devi comunque conservare il tuo inventario da qualche parte.

C’è un’altra opzione che è diventata incredibilmente popolare negli ultimi anni, chiamata drop shipping.

Con il drop shipping, stai collaborando efficacemente con un produttore o un grossista per vendere i loro prodotti. In questo modo, non si pagano i costi iniziali per acquistare l’inventario, non ci si siede su articoli invenduti occupando spazio di magazzino costoso e non si deve occuparsi della spedizione dei prodotti. Devi semplicemente creare il tuo sito, riempirlo con prodotti drop shippable e attirare clienti, con quasi tutto il resto fatto per te.

Naturalmente, c’è un prezzo più alto per prodotto e i tuoi margini sono più bassi, ma sei in grado di avviare il tuo negozio online con poco più di un tema Shopify e alcune immagini ospitate dei tuoi prodotti. Quando un cliente effettua un acquisto, a sua volta acquista il prodotto dal proprio fornitore che lo spedisce direttamente al cliente.

Nessun inventario. Nessun prodotto da gestire da soli. Nessuna spedizione a mano. Sembra abbastanza sorprendente.

Se vuoi integrare la vendita sul tuo negozio online con altri mercati, ecco alcune altre opzioni altamente redditizie:

  1. Amazon:anziché effettuare il drop shipping, Amazon ti consente di conservare i tuoi prodotti nei loro magazzini, rendendoli disponibili per la spedizione gratuita in 2 giorni ai membri Prime. Che ha dimostrato di aumentare significativamente le vendite.
  2. Etsy:se hai prodotti fatti a mano o astuti, Etsy è un ottimo mercato per commercializzare e vendere (punti bonus se il tuo prodotto è orientato verso un pubblico più femminile)
  3. eBay:il gigante delle aste online è ancora in gioco ed è particolarmente adatto per la vendita di elettronica, gadget, abbigliamento e abbigliamento e accessori.

5. Diventa freelance e vendi i tuoi servizi

Se disponi di un’abilità commerciabile, come la scrittura, la progettazione, lo sviluppo web , il marketing, la gestione di progetti o qualsiasi altra cosa, uno dei modi più semplici per fare soldi extra sostenibili online è diventare freelance.

E mentre la scelta del freelance potrebbe non essere così scalabile come alcune delle altre idee di cui abbiamo parlato, non è raro che i liberi professionisti costruiscano da soli attività salutari a sei cifre.

C’è molto lavoro e clienti da trovare. Se sai dove cercare. Per iniziare, devi capire se c’è abbastanza domanda per la tua abilità. Inizia cercando annunci freelance su siti come Addlace, Upwork e affini o una delle dozzine di gruppi Facebook dedicati alle specifiche nicchie.

Quante pubblicazioni ci sono per lavori simili a quello che fai? Se c’è una quantità decente e sembra che ci sia una domanda costante, metti quelle competenze in un elenco ristretto e inizia a ricercare le aziende e le industrie che stanno assumendo.

Ecco un breve elenco per iniziare:

  • Decidi qual è il tuo obiettivo:vuoi un po’ di entrate extra o stai cercando di diventare freelance a tempo pieno? Ci vuole tempo per far crescere un business freelance che lavora da casa , quindi è importante conoscere i tuoi obiettivi fin dall’inizio.
  • Trova una nicchia redditizia: neabbiamo parlato molto. Ma dove sei più a tuo agio. Quale nicchia intersecano le tue abilità, i tuoi valori e i tuoi interessi? Hai 10 anni di esperienza come scrittore tecnico? Hai relazioni PR di lunga data che saranno preziose per aiutare le startup a lanciare una campagna di crowdfunding di successo? Determina ciò che rende unico il tuo valore e punta fortemente a mostrare quella forza ai tuoi potenziali clienti.
  • Identifica i clienti target:annota esattamente chi vuoi come cliente, quindi inizia a ricercare quelle aziende e fare la tua lista. Ti consigliamo di allineare il tuo portfolio con il target di clientela con cui vorresti lavorare.
  • Imposta prezzi strategici:Ricorda che i 10€-20€ / ora che guadagni nel tuo lavoro da dipendente non si avvicinano minimamente alla tariffa oraria che dovresti addebitare ai tuoi clienti come freelance, al fine di creare lo stesso reddito annuale netto.
  • Invia email e trova i tuoi primi clienti:ora è il momento di dare la caccia ai clienti. Menzionali nei tuoi contenuti. Contattateli via e-mail o LinkedIn. Personalizza il tuo sito e il tuo portfolio per mostrare quale tipo di valore porti sul tavolo. Offriti per piccoli lavori poco remunerativi a prezzi scontati, questo aiuta il cliente ad accettare più facilmente la tua collaborazione e allo stesso tempo impara a conoscerti. Dopodiché, se il cliente si sarà affezionato alla tua professionalità, sarai in grado di chiedere tariffe più adeguate e il tuo cliente ti vorrà anche per lavori più importanti e duraturi.

6. Coaching online, vendi le tue competenze

Simile alla vendita dei tuoi servizi freelance, puoi anche iniziare a vendere le tue conoscenze e consigli in un’area in cui sei specializzato come coach o consulente. Se riesci ad offrirti come esperto, ci sono tonnellate di persone là fuori disposte a pagare per il tuo tempo.

Essere un coach o un consulente online è un ottimo modo per fare soldi online, poiché invece di offrire ai tuoi clienti risultati continui (come quando sei un libero professionista), stai insegnando loro a essere migliori, più veloci, più forti della concorrenza. La tua esperienza diventa il prodotto che stai vendendo.

Ancora meglio, se riesci a trovare modi per riunire la tua esperienza e le tue abilità di coaching in un programma facilmente digeribile, hai il potenziale per ridimensionare in modo significativo questo modello di business.

Come la vendita di servizi, anche la consulenza online non è scalabile poiché  limitante solo per il tempo che puoi fornire.

Detto ciò è anche uno dei modi più rapidi per configurare e iniziare a generare entrate. Tutto ciò di cui hai veramente bisogno è un canale che ti aiuti a trovare i tuoi primi clienti.

7. Creare corsi online per trasmettere le tue conoscenze

Se sei già un esperto in un argomento, sia attraverso il tuo attuale lavoro, attività di libero professionista o coaching, puoi impacchettare tale conoscenza in un corso di alto valore e venderlo per gli anni a venire.

E mentre la creazione, il lancio e la commercializzazione di un corso online richiede una notevole quantità di sforzi iniziali, il loro potenziale di guadagno è alle stelle (soprattutto rispetto a molti altri modi online per fare soldi di cui stiamo parlando).

Corsi e altri prodotti della conoscenza come gli e-book, sono quelli che vengono chiamati reddito passivo. Ciò significa semplicemente che una volta che il tempo e lo sforzo sono stati anticipati, con la sola aggiunta di un po’ di manutenzione e marketing regolari sarai in grado di continuare a vendere e guadagnare da loro per mesi e anni.

Quindi, come si fa a mettere insieme il tuo corso? Ecco alcuni consigli:

  • Inizia prendendo altri corsi che ti interessano:non solo questo importante concorrente e l’analisi delle opportunità, ma ti dà anche un’idea di come un corso potrebbe o dovrebbe apparire ed essere. Com’è la stimolazione? È via e-mail, video, chat di persona? Una volta capito come si desidera che il tuo corso appaia, è tempo di decidere cosa dovrebbe includere. Questi stessi corsi sono un ottimo punto di partenza. Come puoi rendere il tuo corso migliore o più interessante? Hai esperienza che gli altri non hanno?
  • Scegli la tua nicchia e verifica la domanda:la combinazione del corso ideale è quando puoi trovare una nicchia richiesta in linea con le tue abilità ed esperienze uniche. Un ottimo modo per farlo è utilizzare Google Trends, lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google e altri strumenti SEO per eseguire ricerche di parole chiave e cercare un volume di ricerca mensile medio per le parole chiave correlate al contenuto del corso proposto.
  • Trova i tuoi partner, collaboratori e campioni di nicchia:mentre crei il tuo corso, cerca persone importanti che stanno creando contenuti simili. Guarda come funzionano le loro attività e incorporale nel tuo piano. Puoi anche contattare tutti gli influenzer e renderli affiliati per il tuo corso. In questo modo, saranno incentivati ​​a condividere i tuoi contenuti con il loro pubblico (che può essere un modo importante per generare le tue prime vendite).
  • Costruisci il tuo pubblico su una comunità di corsi:se hai appena iniziato a costruire un pubblico per te stesso e vuoi sfruttare le comunità già attivamente alla ricerca di contenuti, puoi scegliere di ospitare e vendere il tuo corso online su un sito come Life learning, Corsi.it o Udemy. Questi sono modi semplici ed economici per costruire un pubblico e testare la tua nicchia per vedere se c’è richiesta.
  • Commercializza il tuo corso:la bellezza di utilizzare un corso per fare soldi online è che puoi continuare a venderlo per tutto il tempo che desideri. Cerca community di nicchia su Facebook, LinkedIn o Reddit che potrebbero trarre vantaggio dai tuoi contenuti. Scrivi guest post su siti pertinenti. Cerca ovunque tu sia in grado di metterti di fronte alle persone giuste. Con poche ore al mese puoi continuare a generare vendite.

8. Avvia un canale YouTube per intrattenere ed educare

Mentre YouTube ha recentemente cambiato il suo programma di monetizzazione , se sei riuscito a raggiungere la nuova soglia minima di 1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazione negli ultimi 12 mesi, è ancora un posto incredibile per guadagnare soldi online.

YouTube è probabilmente il secondo motore di ricerca più grande del mondo (dopo Google) ed è il terzo sito più visitato al mondo. Nel 2017, quasi 5 miliardi di video sono stati guardati su YouTube ogni singolo giorno!

Invece di fare soldi attraverso le iscrizioni, i canali YouTube si basano su un sistema pubblicitario tradizionale. Significa che più spettatori ottieni, più guadagni. Una volta approvato per il Programma partner di YouTube puoi iniziare a includere annunci pubblicitari sui tuoi video, con ogni 1.000 visualizzazioni, otterrai circa $ 2- $ 4. Il che potrebbe non sembrare molto, ma se hai 100 video con 5.000 visualizzazioni al mese ciascuno, sarebbero già $ 1.000 – $ 2.000. Immagina se i tuoi video iniziano a colpire milioni di visualizzazioni!

Costruire un canale YouTube è molto simile all’avvio di un blog o di un sito Web, tranne per il fatto che stai lavorando con i video e non con le parole. Il primo passo è scegliere il tipo di video che creerai. I canali YouTube di maggior successo rientrano in una di due categorie:

  • Contenuti educativi: lepersone vogliono sempre trovare il modo più rapido per imparare qualcosa di nuovo. E le ricerche su YouTube tra cui la frase “come..” stanno crescendo del 70% anno in anno, rendendo YouTube un luogo incredibile per insegnare quello che sai.
  • Intrattenimento:serie Web, recensioni di prodotti, schizzi e scherzi di commedie, vlog, persino videogiochi: ci sono tanti modi diversi per intrattenere le persone attraverso il tuo canale YouTube.

Successivamente, devi configurare e costruire il tuo canale YouTube. Il tuo canale YouTube è la tua base di partenza per tutti i tuoi contenuti. Se disponi già di un account Google per Gmail o Google Drive, puoi utilizzarlo per accedere a YouTube e iniziare a configurare il tuo canale. Scegli un nome utente che funzioni per te ed è memorabile.

Ti consigliamo inoltre di trovare più facilmente il tuo canale YouTube aggiungendo parole chiave pertinenti nella sezione “Avanzate” e selezionando il tuo Paese di destinazione (dove pensi che siano la maggior parte dei tuoi spettatori). Se hai un blog o un sito personale, aggiungilo come “sito Web associato”.

Ora è il momento di iniziare a creare e caricare contenuti. Assicurati di utilizzare una fotocamera di qualità sufficientemente elevata (la maggior parte degli smartphone funzionerà, ma suggerirei almeno di avere un treppiede in modo che il tuo filmato non sia traballante), ma non preoccuparti di essere perfetto all’inizio. Il bello di YouTube è che puoi continuare a testare diversi contenuti e stili mentre trovi ciò che funziona per te. Allo stesso tempo, attenersi a una pianificazione regolare per costruire la tua base di abbonati.

Puoi ottimizzare i tuoi video per ottenere un posizionamento più elevato sperimentando descrizioni e anteprime che attirano l’attenzione e utilizzando tag pertinenti. Devi distinguerti e far desiderare alle persone di fare clic sul tuo video.

Quando inizi a pubblicare regolarmente contenuti, si spera che inizi a creare un po’ di pubblico. Ma per iniziare a vedere soldi veri da YouTube devi commercializzare i tuoi video altrove. Condividi il tuo canale su Twitter e Facebook. Distribuisci video ovunque tu possa pensare. Inoltre, interagisci con i commenti e crea una community attorno ai video che stai facendo in modo che le persone lo condividano con i loro amici.

Una volta raggiunta la soglia dei 1.000 iscritti / 4.000 ore, puoi iniziare a monetizzare i tuoi video selezionando “Monetizza con annunci” nella scheda Monetizzazione del tuo canale. Mentre può volerci un po’ di tempo per creare un seguito decente per il tuo canale YouTube, può essere molto divertente da fare e diventare una fonte costante di entrate extra.

9. Registra un podcast e condividi storie stimolanti

I podcast sono molto in voga in questo momento, e per una buona ragione. Sempre più persone sono alla ricerca di modi passivi per accogliere contenuti. Il che li rende un’ottima opportunità per costruire un pubblico e fare soldi online.

E mentre ci vorrà del tempo per creare un pubblico abbastanza grande da attirare inserzionisti e altri modi per guadagnare entrate extra dal tuo podcast, l’opportunità è lì. John Lee Dumas intervista gli imprenditori sette giorni alla settimana per il suo podcast Entrepreneur on Fire e ora ne guadagna più di $ 200.000 al mese . In effetti, John pubblica tutte le sue entrate online e ha dimostrato di aver guadagnato quasi $ 13 milioni dal suo lancio nel 2012.

Il mercato dei podcast è costantemente alla ricerca di nuovi contenuti di qualità. E fortunatamente per chiunque cerchi di iniziare, ora è più facile che mai.

L’avvio di un podcast, come la creazione di un canale o blog di YouTube, si riduce alla narrazione di storie interessanti e alla creazione di un pubblico coinvolto. Probabilmente suona come un disco rotto ormai, ma hai bisogno di una nicchia d’interessa e che ha già una richiesta. Crea un elenco di argomenti di cui vorresti parlare e poi cerca nelle classifiche iTunes, Google Trends e altri siti di ricerca sui podcast come cast.market per vedere cosa c’è attualmente e cos’è popolare.

Successivamente, avrai bisogno degli strumenti giusti. Può essere complicato o semplice a seconda delle tue esigenze con le apparecchiature audio, ma sicuramente avrai bisogno di un microfono e un software per registrare la tua voce. Aziende come Behringer , Marantz , Rode e altre vendono configurazioni di podcast plug-and-play di qualità professionale che possono farti registrare già da subito.

Ti invito a guardare questa ricerca di kit podcast su Amazon >>

Ora è il momento di pianificare il tuo spettacolo. Se stai facendo uno spettacolo in stile intervista, ora vorrai iniziare a coinvolgere alcuni ospiti. Puoi utilizzare il tuo social network esistente per contattare persone che già conosci o con cui sei connesso su Twitter o Facebook. Puoi anche andare su Medium o Amazon per trovare autori o esperti su argomenti specifici per la tua nicchia.

Dopo aver raccolto un elenco, metti insieme un modello di email di sensibilizzazione. Dì al tuo potenziale intervistato chi sei, di cosa parla il tuo podcast e cosa stai chiedendo a loro. Fai alcune interviste di prova con amici e familiari per assicurarti che tutto venga registrato con la qualità che desideri e quindi prenota il tuo primo episodio.

Se ti piace imparare nuovi software o hai esperienza con l’editing audio, puoi mettere insieme lo spettacolo da solo. Altrimenti, ci sono molti servizi che puoi trovare che ti aiuteranno a modificare e costruire il tuo spettacolo in luoghi come UpWork e Fiverr.

Congratulazioni! Ora hai un episodio podcast pronto per essere caricato su iTunes, SoundCloud o altrove e promosso insieme al resto dei tuoi contenuti!

L’ultimo passo è decidere come commercializzare e monetizzare il tuo podcast. Maggiore è il pubblico, maggiore è la possibilità di monetizzarlo. Utilizza WordPress per creare un sito semplice per il tuo spettacolo e iniziare a condividere episodi sulla tua rete. Quando sei pronto per monetizzare ci sono alcune opzioni tra cui puoi scegliere:

  • Pubblicità tradizionale (sponsor)
  • Vendere i tuoi prodotti
  • Donazioni e crowdfunding
  • Vendita di contenuti “solo per abbonati”
  • Mettere su spettacoli dal vivo

Un consiglio, non limitarti a fare solo una di queste cose, se puoi falle tutte!

10. Unisciti a un’azienda remota part-time (o full-time)

Mentre la maggior parte delle idee per fare soldi online che abbiamo coperto finora può essere fatto come business parallelo, se stai cercando di cambiare completamente la tua carriera e iniziare a lavorare online, ci sono migliaia di aziende che cercano di assumere a chi non importa dove siete.

Sempre più aziende e start-up, in particolare, stanno abbracciando il lavoro da remoto, dove usi strumenti di collaborazione e comunicazione online per svolgere il tuo lavoro ovunque tu voglia. E non devi essere un designer o programmatore con esperienza ventennale per sfruttare i vantaggi di lavorare in remoto. Molte posizioni remote sono per posizioni di assistenza clienti o altre posizioni rivolte al cliente che non richiedono set di competenze specializzate.

Meglio ancora, non sono nemmeno tutte a tempo pieno, il che significa che puoi trovare un’azienda remota e un lavoro che funziona come un modo per fare soldi extra online.

Se sei interessato, ecco un elenco di alcuni dei posti migliori per trovare un lavoro da remoto oggi:

  • Flexjobs
  • SolidGigs
  • We Work Remotely
  • co
  • Remotive
  • Skip the Drive
  • Virtual Locations
  • Remote OK
  • com
  • Working Nomads
  • Jobspresso
  • Europeremotely
  • Jobscribe
  • IO
  • Outsourcely
  • PowerToFly
  • Jobs
  • AngelList
  • Authentic Jobs
  • The Muse
  • Idealist
  • Indeed

Altre opportunità di guadagno

Ora, parliamo del resto delle scelte per i modi migliori per fare soldi online.

Se stai cercando di costruire una nuova carriera online o metterti alla prova nel lancio di una piccola impresa , i primi dieci modi di cui abbiamo appena parlato sono alcuni dei migliori modi a lungo termine per fare soldi online. Tuttavia, come per molte persone, probabilmente vorrai trovare altre opportunità di business online veloci in cui puoi iniziare a vedere un ritorno più velocemente.

È un’ottima idea. Naturalmente, fare soldi online richiede pazienza e fatica. Ma ci sono molti modi comprovati per iniziare a fare soldi oggi senza i lunghi tempi di realizzazione di una startup o di far decollare la tua attività di libero professionista.

Inoltre, indipendentemente dalla tua carriera, è importante diversificare da dove provengono le tue entrate. Ciò significa avere più flussi di entrate da più fonti, come vendere i tuoi servizi freelance, affiliati e reddito passivo, nonché coaching e altri lavori più disparati online.

Questo non solo moltiplicherà i soldi che stai portando in modo serio, ma ti proteggerà da eventuali improvvisi cambiamenti nel mercato o nella tua attività. Ricordi quel vecchio detto sul mettere tutte le uova nello stesso paniere? Alcune ore alla settimana impegnate in una o due delle seguenti opportunità ti metteranno in una posizione molto più forte per essere finanziariamente sicuro e indipendente.

Quindi, indipendentemente dalla tua specialità o nicchia, c’è un modo per usare le tue abilità per portare soldi extra online per te qui:

11. Test di siti Web

Probabilmente hai un’idea abbastanza forte di ciò che rende un buon sito web. Il design è pulito e facile da navigare? Il contenuto ha senso? Fortunatamente, ci sono molte persone là fuori che vogliono sentire i tuoi pareri. E ti pagheranno anche soldi decenti per questo.

Per testare questi siti Web, ti verrà chiesto di visitare il sito in questione e registrare le tue reazioni e pensieri mentre lo navighi. Per iniziare a fare soldi extra online testando siti Web, iscriviti ad alcuni dei servizi più popolari come crowdville.net.

12. Narrare gli audiolibri

L’industria dell’audiolibro è in forte espansione, ma solo il 5% dei libri è mai stato trasformato in formato audio. Se hai un background nella recitazione, o se la gente ha detto che hai una voce fatta per la radio, puoi fare soldi extra registrando versioni audio di libri indipendenti e popolari. Siti come ACX connettono autori con artisti di audiolibri. Quindi, sia che tu sia un autore alla ricerca di altri modi per vendere il tuo libro, sia un attore / doppiatore che cerchi di guadagnare qualcosa in più, puoi vendere i tuoi servizi online.

13. Scrivere e vendere un eBook (Amazon Self-Publishing)

Tante persone sognano di scrivere un libro, ma non ci riescono mai. Eppure, non importa quale sia, sono sicuro che tu abbia esperienza e valore che potresti dare scrivendo un libro. Mettendo insieme le tue abilità e conoscenze in un eBook scaricabile che aiuta le persone ad apprendere un’abilità, ad avanzare nella propria carriera o ad avviare un’attività commerciale, puoi cambiare la vita di qualcuno e persino fare buoni soldi online.

Puoi caricare il tuo libro su uno dei più grandi mercati di libri al mondo: Amazon. Con l’auto-pubblicazione di Amazon, imposti il ​​prezzo, mantieni i diritti sul tuo libro e accedi al vasto pubblico di Amazon. Per ogni vendita, mantieni il 70% con Amazon che prende il resto del pagamento. Se vuoi iniziare, dai un’occhiata a Tara Gentile su CreativeLive mentre ti mostra come utilizzare il tuo corpus di lavoro esistente per scrivere un eBook entro la prossima settimana. Chissà, potresti scrivere uno dei migliori libri di business di quest’anno!

14. Esegui micro-lavori su Amazon Mechanical Turk

Amazon Mechanical Turk è un servizio che ti consente di guadagnare online facendo microtask a pagamento. Ogni attività è qualcosa di semplice che richiede l’interazione umana come la valutazione dei risultati della ricerca, la verifica dell’ortografia corretta dei termini di ricerca, la categorizzazione del tono di un articolo o persino la traduzione di base. Puoi svolgere queste attività ovunque tu voglia e fare soldi online dal più grande rivenditore online del mondo.

15. Partecipa a siti di lavoro indipendenti

Può essere necessario del tempo per sviluppare la tua attività di libero professionista personale. Tuttavia, c’è più richiesta che mai per i liberi professionisti. Quindi, se vuoi iniziare a fare soldi online con il freelance, puoi unirti a una delle migliori reti freelance, come Adlance, Upwork o Fiverr. Iscriviti, crea il tuo profilo, carica alcuni esempi del tuo lavoro e inizia a fare soldi extra facendo piccoli lavori freelance .

Anche se hai già esperienza o clienti freelance, queste reti possono essere un ottimo modo per integrare i tuoi guadagni e continuare a lavorare senza spendere troppo tempo.

16. Vendi i tuoi servizi su siti di nicchia come 99Designs

Se sei un lavoratore specializzato in una nicchia specifica, come marketing, design o sviluppo software, ci sono mercati specializzati che soddisfano solo te. Questi sono posti fantastici per fare soldi online perché sai che le persone che li visitano cercano specificamente le competenze che hai. Scopri luoghi come 99Designs o Dribbble per designer, Cloudpeeps per professionisti del marketing e SEO e TopTal, Crew o Gigster per sviluppatori di software di alto livello. Dopo aver sviluppato le tue capacità di sviluppo, puoi iniziare a costruire un marchio per te stesso come consulente di alto valore e iniziare a lavorare per progetti sempre più grandi.

17. Realizza progetti grafici per aziende locali

Passeggia nel tuo quartiere o nella tua città e sono sicuro che vedrai tonnellate di grandi imprese locali con un design terribile. Tuttavia, con strumenti sempre più facili da usare come Adobe Illustrator, Photoshop, Gimp e Canva (perché no?), praticamente chiunque abbia una mentalità creativa e una buona dose di motivazione può iniziare a fare soldi online essendo un grafico per le aziende locali.

18. Email marketing con una newsletter di nicchia

Da quante newsletter via email sei bombardato ogni giorno? C’è una ragione per questo. L’email marketing a un gruppo attivamente interessato di abbonati e-mail è uno dei modi migliori per fare soldi online. Ci sono state persino aziende da milioni di dollari costruite da semplici newsletter via e-mail . Ogni newsletter si rivolge a un tipo specifico di utente con contenuti interessanti e quotidiani, collaborando anche con società e affiliazioni pertinenti per guadagnare denaro extra. Se questo sembra scoraggiante, non lo è. Strumenti di e-mail marketing come MailChimp, Mailup e Tinyletter rendono più semplice che mai per iniziare con l’email marketing.

19. Vendere prodotti su un negozio Shopify

Se sei seriamente intenzionato nel fare soldi vendendo oggetti online, è praticamente impossibile non raccomandare Shopify . La piattaforma ti offre tutto il necessario per far funzionare il tuo negozio online in meno di un giorno tra cui un dominio personalizzato, bellissimi modelli (quindi non hai bisogno di competenze di progettazione), opzioni di pagamento sicure e possono anche occuparsi del marketing e spedizione per te. Che tu stia promuovendo i tuoi prodotti , progetti o curando altri prodotti per le persone della tua nicchia, Shopify è l’opzione migliore per alimentare il tuo negozio online.

20. Vendi i tuoi oggetti d’arte su Etsy

Etsy è il mercato online più popolare per prodotti artigianali. Dai bracciali alle custodie per telefoni, anelli, mobili e altro ancora, Etsy è perfetto per chiunque sia creativo e voglia vendere le sue creazioni fatte a mano. Finché hai lo spazio, questo può costituire uno dei modi migliori per fare soldi online che può essere avviato con un investimento molto limitato.

Mentre Etsy è un ottimo posto per mettersi di fronte a potenziali clienti che non ti avrebbero altrimenti trovato, una volta che sei attivo e funzionante e hai costruito un pubblico decente, puoi spostare il tuo negozio su Shopify ho utilizzarli entrambi.

21. Diventa un influencer su Instagram

Crea un seguito sul tuo account Instagram e potresti rapidamente guadagnare soldi extra online. I principali marchi, aziende di prodotti e persino le startup sono disposti a sborsare qualche centinaio o migliaio di dollari per post per mettersi di fronte al tuo pubblico. Mentre diventa sempre più difficile costruire un vasto pubblico di Instagram, se hai già una nicchia solida e pubblichi regolarmente contenuti di qualità con una grande fotocamera per scattare foto di Instagram , con alcune piccole modifiche puoi renderti un influencer.

22. Vendi la tua arte e design

Mentre Etsy è fantastico per i prodotti fatti a mano che hai già creato, se hai disegni fantastici che starebbero bene su custodie per telefoni, magliette o persino arazzi, cuscini e piumini, puoi venderli su Spreadshirt, Hoplix oppure  shoprintee,com senza pagare nulla per iniziare. Questi portali consentono agli artisti di caricare i loro progetti e creare i propri negozi in cui scelgono su quali prodotti possono essere utilizzati i loro disegni. Ciò significa che un design può essere utilizzato per creare un’intera gamma di fantastici prodotti che vengono stampati e spediti su richiesta ogni volta che qualcuno acquista da te. Con i migliori creatori che guadagnano migliaia di euro ogni mese solo dalla vendita dei loro progetti.

23. Consulenza aziendale locale

Se hai sviluppato preziose competenze o acquisito certificazioni nel tuo settore nel corso degli anni, offrire i tuoi servizi di consulenza agli imprenditori locali può essere un modo redditizio per fare soldi online. Che tu sia un esperto di marketing, uno stratega aziendale o un appassionato di produzione, è probabile che ci sia un imprenditore locale disposto a pagarti per aiutarlo a risolvere un problema con la sua azienda. Inizia con questa checklist in 18 passaggi.

  1. Inizia con la tua abilità personale. Non puoi essere un consulente efficace se non apporti valore al piccolo imprenditore. Sii implacabile nella tua formazione continua. Diventi più richiesto e puoi applicare commissioni più elevate in base al più ampio respiro di conoscenza ed esperienza.
  2. Controlla il tuo livello di esperienza. È raro che un piccolo imprenditore affidi la propria attività a un consulente per piccole imprese che non ha mai posseduto un’azienda prima o a un consulente che non ha un alto livello di competenza in una specifica area tematica. Per esperto si intende avere 10.000 ore di esperienza sull’argomento che rivendicano come competenza. Se usi una settimana lavorativa tradizionale di 40 ore come righello, ciò significa che hai bisogno di almeno 5 anni di esperienza a tempo pieno con il tuo argomento di piccola impresa per definirti un esperto.
  3. Determina il tuo grande perché. Prima di iniziare a progettare la tua attività e ottenere clienti, scopri perchévuoi diventare un consulente per le piccole imprese e perché vuoi aiutare questi proprietari. Perché questo pubblico target specifico? Qual è la tua motivazione? Sapere questo ti farà andare avanti quando colpisci gli inevitabili dossi sulla strada lungo la strada per costruire la tua attività e servire i tuoi clienti.
  4. Determina qual è il “successo” per te personalmente. Tieni d’occhio il bersaglio. La definizione di successo differisce da persona a persona. Prenditi del tempo per visualizzare tutti i modi in cui una pratica di consulenza di successo si manifesterà nella tua vita personale e professionale.
  5. Scrivi un piano aziendale. Passare attraverso tutti gli stessi passi che dovrà attraversare il tuo cliente, e lavorare sul propriodisegno modello di business. Aspetti da considerare: quale formato legale utilizzerai, quali sono le tue dichiarazioni di missione e visione, quali sono le tue offerte, i tuoi prezzi e i tuoi modelli di profitto. Includi le risorse necessarie per avere successo, come denaro, tempo, competenze / conoscenze, attrezzature e risorse umane. Stabilisci obiettivi e traguardi per il prossimo 1 anno, 3 anni e 5 anni.
  6. Scrivi un piano di marketing. Ci sono molti consulenti per le piccole imprese là fuori. Come sarai straordinario e distinguerti dalla massa? Come entrerai in contatto con il tuo pubblico e costruirai rapporti e fiducia? Utilizzerai solo tecniche di marketing tradizionali o combinerai marketing tradizionale e online? Quale delle oltre 100 tecniche disponibili porterà i migliori risultati? Quanto investirai nel marketing (in tempo e denaro)? Quali sono gli obiettivi del tuo marketing?
  7. Impara le abilità di coaching. Lavorerai con esseri umani che hanno il loro insieme di punti di forza e di debolezza. Impara le capacità di ascolto profondo e come porre domande significative per ottenere chiarezza e concentrazione. Scopri come rendere i clienti responsabili per l’implementazione dei loro piani d’azione e come affrontare le situazioni difficili dei clienti. Scoprirai che lavori tanto con la mentalità del proprietario dell’azienda quanto con la logistica pratica della gestione di un’impresa.
  8. Scegli un focus o una nicchia. Determina se la tua specialità richiede una licenza o certificazione (consulenti finanziari e fiscali, consulenti legali, consulenti assicurativi). Ti concentrerai su una piccola area tematica, come le strategie di email marketing o sarai un esperto che può aiutare i clienti con una vasta gamma di sfide e progetti? Lavorerai con un’azienda di dimensioni particolari in base al numero di dipendenti o entrate? Lavorerai solo con clienti locali o la tua attività di consulenza sarà nazionale / internazionale?
  9. Decidi se intendi consigliarli o fai il lavoro per loro. Alcuni consulenti sono più simili a tutor e advisor, che lavorano con il piccolo imprenditore per svolgere attività di pianificazione e strategia. Altri consulenti per le piccole imprese forniscono un servizio specifico come subappaltatore, per aumentare il personale del cliente (come CFO part-time, progettisti di siti Web e copywriter).
  10. Scopri i problemi della maggior parte dei piccoli imprenditorie formula una strategia per definirli e risolverli. Utilizzare strategie, strumenti e valutazioni prontamente disponibili per aiutare a risolvere questi problemi o creare strategie personalizzate.
  11. Comprendi in profondità le sette aree di un modello di businessper aiutare i tuoi clienti nelle aree che stanno causando il maggior danno o che hanno il miglior ritorno sugli investimenti se apportano una modifica.
  12. Sistema la tua attività inmodo da avere la massima efficienza. Utilizza modelli, automazione e script di vendita. Prenditi del tempo presto nella configurazione della tua attività per creare questi sistemi per liberare tempo e attenzione per attività più importanti. Suggerimento: insegnerai queste efficienze ai tuoi clienti.
  13. Ottieni assistenza per il lavoro amministrativo e di marketing. Esternalizzare le attività che non si desidera svolgere, di cui non si è esperti o che si riducono del tempo che genera entrate.
  14. Allontana il tuo ego. Mentre il tuo lavoro può e dovrebbe essere significativo per te, non sei un consulente per pompare il tuo ego. Sei un consulente per servire i tuoi clienti. Li consiglierai, li aiuterai a determinare i pro e i contro di ogni linea di condotta, e poi consentirai loro di prendere le proprie decisioni. Non puoi impedire loro di prendere decisioni poco sagge o di non seguire un piano di implementazione. Allo stesso modo, se il tuo cliente ha una grande vittoria, potrebbe essere in parte dovuto al tuo consiglio, ma gran parte degli elogi deve andare al tuo cliente.
  15. Sii onesto sulle tue aree di sviluppo personale. Nessuno è perfetto. A volte procrastiniamo. A volte ci distraiamo. A volte lasciamo che la rabbia o la paura abbiano la meglio su di noi. A volte non comunichiamo nel miglior modo possibile. Scopri i tuoi punti deboli e impara a superarli o assumi personale per aiutarli a deviarli.
  16. Scegli le tecniche di marketing che portano lead qualificati alla conversazione di vendita. Tieni traccia del tuo marketing senza sosta. Se il tuo marketing non sta portando i risultati desiderati, rinnovalo. Non scegliere le tecniche di marketing perché sono di tendenza se non portano lead o aiutano a creare il riconoscimento del tuo marchio.
  17. Scopri le capacità di problem solving, decision making, project management e gestione del tempo. Queste quattro competenze forniranno la struttura portante dell’assistenza che offrirai ai clienti e ti aiuteranno a gestire la tua attività con successo.
  18. Impara dai maestri. Perché reinventare la ruota? Puoi scoprire scorciatoie esperte prestando attenzione ai principali consulenti del tuo settore. In qualsiasi nicchia di consulenza per piccole imprese ci sono sempre diverse persone che sono salite al vertice della loro professione. Studia le loro offerte, i loro metodi di marketing, il modo in cui gestiscono le loro attività e il modo in cui lavorano con i clienti. Determina se tali metodi potrebbero servire anche te e i tuoi clienti.

24. Vendi Fotografie Stock Online

Se hai una passione e un talento per scattare foto, puoi guadagnare soldi extra online diventando un fotografo e vendendo le tue immagini a una società di fotografia come ShutterStock o Adobe stock . Riceverai royalties ogni volta che qualcuno concede in licenza un’immagine che ha inviato. Per avere davvero successo, costruisci il tuo sito Web di fotografia per essere in grado di mostrare il tuo portafoglio e iniziare a ottenere lavori aziendali privati ​​più remunerati.

25. Noleggia la tua casa o camera su AirBnB

Non solo Airbnb è un ottimo modo per fare soldi extra online affittando la tua camera da letto di riserva, ma ottieni anche il vantaggio di incontrare nuove persone (se è il tuo genere di cose). Puoi anche affittare un appartamento completamente nuovo solo per gestirlo come Airbnb.

Ma non commettere l’errore di pensare che questa sarà una fonte passiva di guadagno: sarai coinvolto ogni volta che hai un ospite e dovrai sempre mantenere il posto pulito per i visitatori in arrivo. Oltre ad affittare semplicemente su Airbnb, considera la possibilità di offrire ai tuoi ospiti bonus aggiuntivi a pagamento, come visite guidate, noleggio bici e molto altro.

26. Diventa un assistente virtuale

Se hai un talento per l’organizzazione, puoi fare soldi online come assistente virtuale aiutando le persone a mantenere i loro giorni in ordine. Un assistente virtuale farà di tutto, dalla contabilità alla ricerca, inserimento nel database, prenotazione viaggi e gestione della posta elettronica. Può anche essere un modo fantastico per confrontarsi con alcune persone molto importanti, costruire la tua rete professionale e, naturalmente, far crescere un altro flusso di entrate. Cerca “diventare assistente virtuale” su Google e ti si aprirà un mondo nuovo.

27. Insegnare l’inglese come tutor virtuale

Insegnare l’inglese come seconda lingua è un ottimo modo per fare soldi online, per non parlare di aprire alcune porte per viaggiare nel mondo, se lo desideri. Ci sono persone in paesi come Hong Kong o gli Emirati Arabi Uniti che sono disposti a pagare fino a 25$ / ora per insegnare loro l’inglese via Skype. Guarda su Preply o Speakingathome.

28. Scrittore freelance per siti Web di nicchia

Se hai dimestichezza con la scrittura e con le parole e hai esperienza in diverse nicchie, ci sono siti che pagheranno per articoli e contenuti che scrivi. Pensa ai siti che leggi regolarmente. Cosa puoi contribuire a loro che sarebbe interessante? Un sito molto conosciuto e interessante in Italia è Melascrivi, dove potrai offrire il tuo contributo non solo come scrittore (ghost writer) ma anche come traduttore.

29. Aiuta i professionisti a prepararsi con le tasse

Non è il tipo di opportunità di fare soldi online che ti coprirà di gloria, ma tutti hanno bisogno di una serie di occhi per assicurarsi che i conti tornino alla fine dell’anno. Ogni azienda e la maggior parte delle persone hanno bisogno di qualcuno che aiuti a preparare le dichiarazioni fiscali, in particolare i proprietari di piccole imprese a corto di tempo o risorse. Se hai competenze in merito, le richieste di lavoro certo non mancheranno, inizia offrendo i tuoi servizi su Linkedin contattando professionisti e piccole imprese, dopodiché crea il tuo sito web e la tue comunity sui social.

30. Trascrivere audio e interviste

Giornalisti, medici, avvocati, accademici e ricercatori registrano interviste ogni giorno e hanno bisogno di qualcuno che trascriva ciò che è stato detto, questa pratica si chiama sbobinatura. Quindi, se hai dimestichezza con l’ascolto dello stesso audio ripetutamente mentre lo scrivi, puoi fare soldi online facendo trascrizioni. Anche in questo caso, inizia proponendoti su Linkedin o portali di lavoro e con il tempo costruisci il tuo sito e fatti trovare online.

31. Correttore di bozze

Finché c’è ancora la parola scritta, ci saranno sempre editor. L’editing e la correzione di bozze freelance non solo pagano un salario orario decente, ma ti danno anche la possibilità di leggere anche su argomenti potenzialmente interessanti. Inoltre, perseguire la scrittura e il montaggio freelance come idea imprenditoriale può offrirti uno stile di vita che ti consente di viaggiare per il mondo come nomade digitale. Su Jooble puoi trovare molte offerte di lavoro di aziende e privati ​​che necessitano di servizi di scrittura, correzione di bozze e editing , il che rende questa opportunità molto richiesta per fare soldi online.

32. Aggiungere il proprio brand a prodotti già esistenti e venderli su Amazon

Più di mezzo miliardo di prodotti vengono venduti su Amazon ogni mese, il che rende un’incredibile opportunità per fare soldi online. Ma, come ogni altra cosa che comporta fare soldi online, devi fare un bel po’ di lavoro per guadagnare. Un’opzione su Amazon è quella di trovare prodotti già realizzati e acquistarli e venderli con uno sconto. Ad esempio, potresti cercare prodotti generici come orologi, portachiavi e tazze da collegare al tuo marchio.

33. Consulente di viaggio online

Se ti piace viaggiare e ti ritrovi spesso a cercare le migliori proposte economiche per viaggiare perché non ritagliarti una nicchia come agente di viaggio privato? Inizia con i consigli del passaparola di amici che sanno di poter contare su di te per i voli più economici, quindi vai avanti e crea un gruppo Facebook o LinkedIn per invitare le persone che vogliono rimanere in cima alle ultime offerte. Alla fine potresti trasformarlo in una consulenza a tempo pieno che insegna alle persone come trasformare il viaggio dei loro sogni in realtà.

34. Pulizia motori di ricerca

Hai mai visto un risultato di Google e dire “Come diavolo è arrivato?” Mentre Google e altri motori di ricerca utilizzano potenti algoritmi per determinare quali pagine mostrare per i risultati di ricerca, ci sono persone reali che fanno soldi online assicurandosi che le macchine stiano facendo il loro lavoro correttamente.

Con siti come Appen e Lionbridge è possibile fare soldi effettuando ricerche sulle query di ricerca predefiniti e fornendo un feedback per i risultati in base alla loro rilevanza.

35. Partecipa a concorsi online per nomi di società e slogan

Ti viene costantemente in mente uno slogan spiritoso? Sogni i giorni della pubblicità in stile Mad Men? Se hai anche piccole nozioni di branding o hai solo una mente fantasiosa, ci sono molte opportunità di fare soldi online attraverso i nomi di società e contest di slogan. Se pensi di avere un talento per i nomi, controlla la  piattaforma Starbytes dove puoi guadagnare un po’ di soldi extra online nominando marchi, servizi, prodotti, slogan aziendali e persino dare una mano sul fronte del design del logo se hai le competenze.

36. Effettuare l’immissione di dati per le aziende

Se sei un pignolo per i dettagli e hai abilità di digitazione rapida, puoi fare soldi online inserendo i dati per le aziende. Basta cercare lavori di “lavoro inserimento dati online” su Indeed o UpWork.

37. Mantieni le pagine dei fan degli artisti

Il tuo artista, musicista o imprenditore preferito ha spesso bisogno di aiuto per mantenere le proprie pagine fan su Twitter e Facebook. Se hai un po’ di esperienza nei social media, puoi fare soldi online occupandoti di queste pagine cercando lavoro su Fiverr .

38. Prenditi cura degli animali domestici di altre persone

Questa è un’enorme opportunità per fare soldi online come dog o cat sitter. Siti specializzati come Rover o Petme trovano i proprietari di animali domestici e li aiutano a prendersi cura dei loro migliori amici quando sono al lavoro o in viaggio. Se sei un amante degli animali, puoi guadagnare soldi extra e passare un po’ di tempo con un amico peloso.

39. Vendi il tuo vecchio smartphone e altri beni tecnici

C’è una grande richiesta nel settore degli smartphone usati a livello mondiale. Ciò significa che quel vecchio telefono di cui ti sei dimenticato nel tuo armadietto potrebbe valere dei soldi seri.

Ci sono siti online che compreranno il tuo vecchio smartphone, uno di questi è Swipit.it

40. Vendi i tuoi vecchi libri

Se vuoi liberare un po’ di spazio in casa e hai una grande pila di libri che ti ingombra lo spazio da troppo tempo, puoi fare soldi vendendo i tuoi libri di testo online. Ci sono moltissimi siti che acquistano i tuoi libri come Il libraccio, comprovendolibri.it e pickmybook.it

41. Noleggia la tua auto

Se possiedi un’auto ma la usi a malapena, puoi guadagnare online facilmente noleggiandola su Auting.it. Prima di andare fuori di testa, stai tranquillo sapendo che c’è una polizza assicurativa su tutte le auto noleggiate, oltre ai conducenti che sono sottoposti a screening.

42. Diventa un giornalista o editorialista di notizie online

Non è necessario avere una laurea in giornalismo per fare soldi online come giornalista o editorialista in questi giorni. Inoltre, ci sono molti siti Web di notizie che possono sempre usare un po’ di aiuto per ottenere copertura locale. Visita le riviste online e verifica in fondo alla pagina se queste sono iscritte al tribunale e proponi la tua collaborazione.

43. Compra e vendi nomi di dominio

Immagina di essere il proprietario ad esempio di news.it. Dominio che può tranquillamente essere venduto per qualche centinaia di migliaia euro o più..

Il trading di nomi di dominio è in circolazione negli ultimi due decenni e, sebbene la maggior parte dei nomi di dominio siano stati venduti da molto tempo, ce ne sono ancora molti altri su cui puoi mettere le mani relativamente a buon mercato e rivenderli come modo per fare soldi online. Oppure attendi che questi siano scaduti partecipando alle aste online di domini come quelli offerti su Match.it

44. Esegui analisi dei dati per le aziende

Hai talento per i numeri? Molte aziende pagano appaltatori di talento che sono bravi nell’analisi dei dati, rendendolo un modo potenzialmente redditizio per fare soldi online, se hai le giuste credenziali ed esperienza. Piattaforme come Upwork e similari sono ideali per i liberi professionisti con un talento per l’analitica.

45. Personal Trainer o Fitness Coach online

Se sei un appassionato di fitness e hai la giusta combinazione di carisma e senso degli affari, lavorare come personal trainer online part-time può essere gratificante sia fisicamente che finanziariamente. Una volta creata una reputazione e una base di clienti per te stesso, potrebbe facilmente trasformarsi in uno sforzo a tempo pieno per te. Dai un’occhiata ad alcuni dei migliori blog di fitness e osserva come fanno soldi online con sponsorizzazioni di contenuti, guadagni di affiliazione e vendite di prodotti.

46. Subappaltare il lavoro extra e avviare un’agenzia online

Una volta che ti sei stabilito in uno dei numerosi mercati verticali come freelance online, passare il tuo tempo a concentrarti solo sulle vendite e l’acquisizione dei clienti e quindi subappaltare il tuo lavoro ad altri liberi professionisti può essere un ottimo modo per fare soldi online.

Piuttosto che limitarti a vendere il tuo tempo, costruirai un’azienda in grado di scalare e crescere oltre le tue ore che devi vendere ogni giorno.

47. Modifica video online

Il video sta crescendo come non mai prima d’ora. E sempre più persone sono alla ricerca di un aiuto professionale per tagliare i loro filmati grezzi in contenuti virali. Se hai il software giusto e un po’ di abilità, puoi facilmente guadagnare online come editor video.

48. Costruisci un sito web di nicchia

Trova un pubblico per la tua passione o hobby e sei pronto a fare soldi online facendo qualcosa che ami tramite un sito Web di nicchia. Questo ovviamente è più facile a dirsi che a farsi. La creazione di un sito Web di nicchia redditizia richiede tempo e non è pensata per i deboli di cuore. Tuttavia, se riesci a superare le ripide sfide iniziali e rispondere positivamente ad alcune domande chiave sul fatto che l’idea di business del sito web a cui stai pensando sia redditizia, puoi iniziare a costruirla e infine monetizzare attraverso pubblicità, affiliazioni o altri prodotti pertinenti.

49. Diventa un professionista del servizio clienti online

Ti piace parlare con le persone e aiutarle a superare i problemi? Puoi ottenere entrate extra come operatore del supporto clienti per aziende di tutto il mondo. A causa della natura h24, 7 giorni su 7, delle aziende online, le aziende sono alla ricerca di persone in diversi fusi orari per aiutare a risolvere i problemi che gli utenti stanno riscontrando. Meglio ancora, se hai esperienza nel servizio o nella vendita al dettaglio sarai perfettamente adatto.

50. Acquista un sito Web esistente

I siti web non sono molto diversi dalle azioni. Molti sono spazzatura, ma alcuni possono generare seri guadagni per te, rendendo l’acquisto di un sito web esistente una forte idea potenziale per fare soldi online (se hai un occhio per individuare il diamante grezzo).

È possibile acquistare e vendere siti Web nella speranza di generare guadagni futuri in base al traffico degli utenti, all’assunzione di entrate correnti, al nome di dominio o ad altri fattori che potrebbero essere un’opportunità dai pregi nascosti che tutti gli altri hanno trascurato. Cerca sul forum di alverde.net.

51. Organizzare seminari aziendali

Un altro modo per utilizzare i tuoi talenti e le tue abilità commerciali è quello di organizzare seminari aziendali online. Le aziende sono sempre alla ricerca di modi unici per aiutare a educare la propria forza lavoro e, se riesci a impacchettare i tuoi talenti in una sessione di un giorno o mezza giornata, puoi venderli alle aziende di tutto il mondo per fare soldi online. Inizia costruendo un portfolio e poi raggiungi le aziende su LinkedIn per vedere se sono interessati ad insegnare ai loro team.

52. Consulente di marketing per piccole imprese

Se hai esperienza con il marketing, SEO o un talento per entusiasmare le persone sui prodotti e servizi che usi su base regolare, pensa a perfezionare le tue abilità e metterle a lavorare facendo soldi online come consulente di marketing per piccole imprese nella tua regione. Specialmente se puoi diventare un esperto SEO locale e aiutare i clienti locali a posizionarsi più in alto nei risultati di ricerca.

Le aziende di tutte le dimensioni hanno costantemente bisogno di attirare più clienti, ed è qui che entri nella tua idea di business. Inizia proponendo idee creative di marketing alle imprese locali e sarai sicuro di stupire il primo gruppo di clienti con cui inizi a lavorare nella tua zona.

Per concludere

Con l’esplosione delle aziende online, non c’è mai stato un momento migliore per cercare modi per fare soldi online.

Da enormi sforzi che cambiano la vita come l’avvio di un’attività commerciale, la consulenza part-time o il coaching dei clienti o la semplice risposta a sondaggi, ci sono sicuramente alcuni modi in cui puoi iniziare a fare soldi online (soldi onlain come scrive qualcuno 😉 ) oggi e sentirti più finanziariamente sicuro e protetto.

Cosa mi sono perso?

Fammi sapere i tuoi modi personali per fare soldi online (nei commenti), condividi alcuni dettagli e li aggiungerò alla lista!